26/01/2023

di Gian Luca Remondini

Tutto esaurito per un Barca-Real in cui le blaugrana potranno vincere il campionato con sei giornate d’anticipo. Eibar e Sporting Huelva si sfidano per la salvezza.

Clásico. 6000 spettatori. Obiettivo en-plein di vittorie per le catalane. Otto vittorie consecutive per le merengues. Gli ingredienti per una domenica pomeriggio di grande calcio non mancano, ma il Barça vorrà mettere anche la ciliegina sulla torta portando a casa partita e campionato (anche se una mancata vittoria del Real Sociedad chiuderebbe i conti già sabato).

Giráldez dovrà fare i conti con un’infermeria piena: saranno almeno otto le indisponibili. Resta in dubbio solo Martens che potrebbe essere preservata per la Champions.
Può essere un’occasione per vedere giovani che stanno cercando di mettersi in luce come la diciassettenne Ona Baradad, addirittura a segno all’esordio nell’ultima partita.
Nel Real resta in dubbio il rientro di Marta Cardona e mancherà per squalifica Zornoza.

Crocevia salvezza

Ad aprire la giornata sarà – sabato a mezzogiorno – un importantissimo scontro salvezza. In terra basca andrà in scena Eibar-Sporting Huelva. Le prime vorranno vincere per colmare il divario di due punti che le separa dalle dirette rivali, le quali a loro volta vorranno fare bottino pieno per allungare e rendere il distacco difficilmente rimediabile. Arrivano meglio le ospiti con la fiducia di 5 punti nelle ultime tre partite; negativo il ruolino di marcia dell’Eibar che dice quattro sconfitte consecutive.

Le altre

Nelle zone alte, con il rientro in corsa del Real, la lotta Champions si fa intensa.
Il Real Sociedad cercherà punti sul campo del Betis per eliminare le ansie e sbarazzarsi il prima possibile delle concorrenti.
Dopo i passi falsi negli scontri diretti, dovranno riprendere subito a correre UDG Tenerife e Atlético Madrid, rispettivamente impegnate in casa col Siviglia e nel derby sul campo del Rayo, in cerca disperata di punti per evitare una retrocessione che appare sempre più probabile.

Nelle zone basse un ritrovato Madrid CFF farà visita all’Athletic Bilbao, ormai troppo lontano dalle prime tre.
Attenzione alla sfida tra Valencia e Villareal, due squadre che devono guardarsi alle spalle e che non possono permettersi passi falsi se non vogliono trovarsi nel pieno della lotta per la permanenza in Primera.

Altro match rinviato per covid. Questa volta sarà Levante-Alavés, con ben nove giocatrici della squadra valenciana trovate positive.

Classifica: Barcellona 69, Real Sociedad 50, Atlético Madrid 45, UDG Tenerife* 43, Real Madrid** 41, Athletic Bilbao 36, Levante* 32, Siviglia 29, Betis 27, Alavés 27, Madrid CFF 23, Villareal* 23, Valencia 21, Sporting Huelva 18, Eibar 16, Rayo Vallecano 10. (ogni * una partita in meno)

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer