01/02/2023

Primera Division: Atletico Madrid-Real Madrid 0-2 Real colpaccio Champions

L’Atlético gioca meglio ma il Real trova un’importantissima vittoria di collettivo

di Gian Luca Remondini

Le merengues centrano l’ottava vittoria consecutiva e rientrano prepotentemente in corsa per la Champions, obiettivo che quando a fine novembre il tecnico Toril è subentrato ad Aznar, con cui il Real aveva raccolto appena 14 punti in 11 partite, sembrava pura utopia. Il percorso intrapreso col tecnico andaluso non può che dare grande fiducia per presente e futuro dalle parti di Valdebebas.

Al Wanda Alcalá de Henares partita giocata con ritmi alti che il Real ha saputo portare a casa grazie al maggiore cinismo.
L’Atlético ha approcciato meglio il match affacciandosi dalle parti di Rodriguez con Latorre e Van Dongen ma, alla mezz’ora e alla prima occasione utile, è vantaggio blanco: Del Castillo crossa, l’ex-Inter Møller anticipa Van Dongen e supera Gallardo, la quale avrebbe sicuramente potuto fare meglio. Il gol scuote il Real che tenta il raddoppio con Del Castillo; stavolta Gallardo è attenta e para.
Prima della fine del tempo c’è spazio anche per un tentativo dell’Atlèti con Ajibade che viene bloccato da Misa Rodriguez.

Al rientro dagli spogliatoi partono meglio le padrone di casa ma il Real aumenta quasi subito il divario. È il 53’ quando Møller entra in area e serve Gonzalez all’altezza del dischetto. L’attaccante spagnola si fa trovare pronta e insacca.
A questo punto, senza più nulla da perdere, l’Atlético si lancia all’attacco rendendosi pericoloso soprattutto con Banini. L’opportunità più grossa arriva al 63’: fallo di mano in area e l’arbitro indica il dischetto, ma Sampedro si fa ipnotizzare da Misa Rodriguez che para e trattiene.

Le rojiblancas non demordono e continuano a premere. Prima un salvataggio sulla linea di Lucia Rodriguez su Santos, e poi il palo di Ajibade, fanno capire che non è proprio serata per le ragazze di Oscar Fernandez, le quali si sono viste anche annullare per fuorigioco un gol di Van Dongen.
Nel finale arriva l’espulsione – per doppio giallo – di Zornoza, costretta quindi a saltare il Clásico di domenica.

Atlético Madrid: Gallardo; Gómez, López, Aleixandri, Van Dongen; Sampedro (Da Silva 69′), Meseguer, Santos (Tounkara 69′), Banini; Ajibade, Latorre (Kgatlana 79′). All. Oscar Fernandez 
Real Madrid: Misa Rodriguez; Lucía Rodriguez (Robles 74′), Peter, Galvez (Asllani 82′), Svava; Kaci, Zornoza, Del Castillo (Abelleira 89′); Møller (M.Oroz 74′), Gonzalez, Garcia (Florentino 82′). All. Alberto Toril

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer