01/03/2024

Primavera, Pink Bari-Juventus 4-3, storico scudetto delle biancorosse che vincono in rimonta nei minuti finali

Storico successo nel campionato Primavera per la Pink Bari che supera in rimonta per 4-3 la Juventus nella finalissima disputata al Gino Bozzi di Firenze; le piemontesi in doppio vantaggio per 2-0 e 3-1 nella prima frazione di gioco, subiscono la reazione veemente delle pugliesi che dopo aver accorciato le distanze poco prima della fine del primo tempo, raggiungono e superano nella ripresa le avversarie, siglando la rete decisiva nei minuti di recupero grazie ad una conclusione velenosa dalla distanza di Anna Serturini, grande protagonista della giornata con una doppietta.

Avvio pimpante da parte della Juventus che passa in vantaggio al 4’ con un eurogoal dalla distanza di Devoto; al 14’ tiro dal limite di Serturini che non impensierisce il portiere avversario; al 18’ raddoppio delle bianconere (oggi con la seconda maglia gialla) con Di Stefano che taglia la linea dei difensori e supera Aprile; al 26’ Anna Serturini accorcia le distanze per le baresi superando in diagonale il portiere avversario sfruttando un assist di Strisciuglio; al 36’ tris delle piemontesi con Di Stefano che sigla la rete del 3-1; al 45’, allo scadere della prima frazione di gioco va in rete Francesca Quazzico per le biancorosse che anticipa di piede il portiere avversario in uscita con le squadre che vanno all’intervallo negli spogliatoi con il punteggio di 3-2 a favore della Juventus; nella ripresa al 56’ Di Stefano prova la conclusione ma Aprile respinge; al 64’ Noemi Manno riporta il risultato in parità siglando la rete del 3-3; al 65’ tiro insidioso di Caruso per la squadra di Daniele Diana; al 77’ conclusione pericolosa di Masu dalla distanza; al 92’ coast to coast di Anna Serturini che lascia partire dalla sinistra un tiro cross che complice l’intervento del difensore Mancuso termina in rete per la gioia delle biancorosse di Donato Liso che concludono la gara vincendo in rimonta per 4-3, prima squadra del Sud Italia a vincere lo scudetto Primavera, succedendo nell’albo alla Res Roma.

La Juventus esce sconfitta pur disputando una gran gara al pari delle avversarie, rammaricata per diversi errori commessi, onore a tutte le 22 in campo, un bellissimo post per il calcio femminile.

Pink Bari – Juventus 4-3

Pink Bari (Aprile, Quazzico, Capitanelli, Bitetto, Dibari, Mascia (62’ Santoro), Montemurro, Strisciuglio (78’ Fiore), Manno, Serturini, Parascandolo) all. Donato Liso

Juventus (Serafino, Panzeri, Verna, Mancuso, Masu, Puglisi, Glionna, Accornero (92’ Toniolo), Devoto, Caruso, Di Stefano). All. Daniele Diana

Marcatori : 4’ Devoto; 18’ Di Stefano; 26’ Serturini; 36’ Di stefano; 45’ Quazzico; 64’ Manno; 92’ Serturini

Ammonita : Di Bari

Albo d’oro Campionato Primavera
1999-2000 Bardolino; 2000-2001 Lazio; 2001-2002 Foroni Verona; 2002-2003 Fiammamonza; 2003-2004 Milan; 2004-2005 Milan; 2005-2006 Torino; 2006-2007 Torino; 2007-2008 Atalanta; 2008-2009 Atalanta; 2009-2010 Roma; 2010-2011 Torino; 2011-2012 Torino; 2012-2013 Firenze; 2013-2014 Grifo Perugia; 2014-2015 Res Roma; 2015-2016 Res Roma; 2016-2017 Res Roma; 2017-2018 Pink Bari

 

 

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer