04/02/2023

1a giornata – 28 agosto 2022

Inizia il campionato della nuova Roma; dopo le belle prestazioni, condite da due successi nelle gare di qualificazione alla UEFA Champions League contro Glasgow e Paris si torna a giocare per i 3 punti.

L’avvio delle giallorosse è sul campo del Pomigliano, squadra che dopo la salvezza ottenuta nella scorsa stagione vuole provare a ripetersi.

Alessandro Spugna schiera la seguente formazione: Lind, Wenninger, Linari, Minami, Serturini, Andressa, Giugliano, Cinotti, Haavi, Giacinti, Haug.

Al 5’ cross di Cinotti dalla sinistra bloccato comodamente dal portiere locale.

Azione degna di nota della Roma al 10’ con Haavi che riceve da Andressa sulla sinistra ed effettua un cross in area per Haug che stacca più in alto di tutte ma non trova la porta. 

Ancora Roma in attacco al 12’ con una bella giocata di Cinotti che calcia da fuori area ma il pallone termina largo.

Al 14’ grandissimo pallone di Andressa che trova sul corridoio Haug, cross al centro e deviazione vincente di Giacinti che mette a segno la rete dell’1-0. Il primo gol in maglia giallorossa di Valentina, coincide anche con la prima rete stagionale della Roma. 

Al 18’ ammonita Manuela Giugliano per un fallo a centrocampo.

Un minuto dopo, gran pallone di Cinotti verso Giacinti ma questa volta l’uscita di Cetinja è precisa e respinge la minaccia.

Al 30’ gran tiro dalla distanza di Giugliano che viene respinto con i pugni dal portiere, sul pallone si fionda Giacinti ma il direttore di gara fischia un dubbio fuorigioco e blocca l’azione.

Conclusione al 31’ di Serturini bloccata comodamente dal portiere Cetinja.

Al 34’ bella ripartenza di Andressa che si presenta a tu per tu con Cetinja, diagonale rasoterra e pallone che sbatte sull’interno del palo e termina la sua corsa in rete. È il più che meritato 2-0 per la Roma.

Senza recupero, il direttore di gara manda le squadre al riposo sul risultato di 2-0 per la Roma.

Al 51’ punizione per la Roma conquistata da Serturini sulla destra. Alla battuta va Andressa che crossa al centro, preciso colpo di testa di Haavi ma il pallone beffa l’attaccante giallorossa e termina a fondo campo.

Mezzo pasticcio difensivo della retroguardia locale e per poco Haug non ne approfitta, Cetinja recupera bene posizione e pallone.

Al 54’ bella azione di Haavi sulla sinistra e cross per Cinotti che stacca più in alto di tutte ma il pallone termina a lato.

Occasione per il Pomigliano un minuto dopo con Novellino che calcia sulla pressione di Minami ma Lind blocca la conclusione.

Al 57’ cross di Haavi sul secondo palo e colpo di testa del difensore che anticipa Haug.

Il Pomigliano effettua la prima sostituzione della partita, esce dal campo Ana Lu Martinez ed entra Chiara Manca.

Grandissima giocata al 62’ della squadra giallorossa che porta alla conclusione dalla distanza Giugliano, il rasoterra supera il portiere ma si stampa sul palo.

Doppio cambio per Alessandro Spugna al 59’ con Serturini e Haug che lasciano il campo a Lazaro e Glionna.

La partita vive un momento di stanca ma la Roma continua a comandare il gioco, le ragazze giallorosse fanno girare bene il pallone anche se il Pomigliano 

Al 74’ giocata di Haavi che si libera molto bene e calcia dalla distanza, bella parata a terra di Cetinja.

Un minuto dopo, sostituzione nella Roma esce dal campo Cinotti e al suo posto entra Greggi.

Grandissima giocata di Lazaro al 75’ la spagnola riceve il pallone da Linari e calcia con una girata volante dal limite dell’area, respinta miracolosa di Cetinja in calcio d’angolo.

 Altra grande occasione per Andressa un minuto dopo, riceve il pallone all’interno dell’area ma da ottima posizione si vede respingere il pallone in calcio d’angolo. 

All’80’ cross di Haavi dalla sinistra e preciso colpo di testa di Lazaro con respinta miracolosa di Cetinja che smanaccia il pallone in calcio d’angolo.

Sostituzione all’86’ nel Pomigliano con Miotto che subentra a Gallazzi e nella Roma con Landström che prende il posto di Giacinti.

Conclusione da fuori area di Giugliano ma il pallone termina largo alla sinistra di Cetinja che controlla.

Un minuto dopo, Glionna s’invola sulla destra e serve il pallone arretrato a Lazaro che non riesce a trovare l’impatto con il pallone e l’estremo difensore si salva.

Dopo 5’ di recupero il direttore di gara Scatena, mette fine alla partita. La Roma vince e convince all’esordio, conquistando i primi tre punti del campionato contro una coriacea Pomigliano. 

POMIGLIANO (4-3-3): Cetinja; Konat, Passeri, Rizza, Novellino; Fusini, Ferrario, Gallazzi (87′ Miotto); Corelli, Di Giammarino (85′ Rabot), Martinez (57′ Manca). 
A disp.: Fierro, Barretta, Apicella, Rocco, Piscopo. 
All. Nicola Romaniello

ROMA (3-4-1-2): Lind; Wenninger, Linari, Minami; Serturini (64′ Glionna), Giugliano, Cinotti (75′ Greggi), Haavi; Andressa; Haug (64′ Lazaro), Giacinti (87′ Landstrom).
A disp.: Ohrstrom, Di Guglielmo, Bartoli, Ferrara, Kollmats. 
All. Alessandro Spugna

Arbitro: Gabriele Scatena della sezione di Avezzano – Assistenti: Federico Votta – Giovanni Dell’Orco – Quarto Ufficiale: Antonio Spera

Ammonizioni: Giugliano (ROM)

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer