SHARE

Alla vigilia della qualificazione alla finalissima del campionato Primavera che si disputerà sabato 23/6 a Firenze tra Pink Bari e Juventus, voce e analisi del momento affidata al mister delle biancorosse Donato Liso.

Salve, mister Liso, soddisfatto per la qualificazione alla finale scudetto ?

Sono a dir poco contento per aver raggiunto questo importante e prestigioso traguardo con la squadra, è il  giusto premio ai sacrifici che tutto il gruppo a partire dal 20 agosto ha iniziato e continua a fare; arrivare a giocarsi lo scudetto, a seguito di una doppia vittoria con i viola non può che farci bene, alzandoci il morale a mille in vista della sfida finale.

Qual è stata la gara piu’ complicata da affrontare in questo cammino ?

La squadra piu’ difficile che abbiamo superato in questo cammino è stata senza dubbio la Res Roma, erano le campionesse in carica, è stato un incontro molto sentito dalle ragazze per via anche dell’eliminazione patita lo scorso anno ad opera delle giallorosse.

Tra Juve o Inter aveva delle preferenze sull’avversario da affrontare ?

Sarebbe cambiato poco dover affrontare la Juve o l’Inter, sapevamo che in ogni caso ci sarebbe toccata una squadra di alto livello, ci toccherà fare una grande partita per vincere il trofeo.