SHARE

Tre punti in tre partite per la Pink Bari che sabato scorso ha ottenuto il terzo pareggio consecutivo che le consente di rimanere in piena zona salvezza con tre punti di margine sulla zona pericolante.

Analisi della situazione in casa biancorossa affidata al mister Mimmo Caricola.

“Nella gara con il Verona non parlerei di due punti persi o uno guadagnato, io guardo innanzitutto alla prestazione delle ragazze; nel primo tempo abbiamo sofferto molto, rischiando di subire la rete dai nostri avversari che hanno avuto due-tre occasioni da rete clamorose; nella seconda frazione di gioco la squadra si e’ presentata in campo piu’ coraggiosa, migliorando la propria performance; le ragazze vanno elogiate per il loro impegno, abbiamo ottenuto un punto stringendo i denti, giocando con una panchina in emergenza che non consentiva ricambi a parte la subentrata Zammit e con la rumena Carp che ha giocato in campo febbricitante.

Tre punti in tre gare possono essere un buon risultato, ci mancano di sicuro i due punti di Tavagnacco dove abbiamo subito la rete del pareggio a tempo scaduto; il pareggio con il Sassuolo è un punto d’oro ottenuto contro una buona squadra, quello con il Verona è sostanzialmente giusto, siamo una squadra che deve lottare per salvarsi, stiamo facendo il nostro percorso”.

 

Foto Nicola Panzarino