SHARE

Pink Bari-Chievo Verona 3-1

MARCATORI: 14′ Luijks (P), 15′ Tarenzi (C), 18′ Lazaro (P), 90′ Lazaro (P).
PINK BARI: Aprile; Ceci, Novellino, Santoro, Soro; Patterson (75′ Di Bari), O’Neill, Piro (70′ Cangiano), Lazaro; Pittaccio, Luijks (90′ Strisciuglio) .
A disposizione: Petkova, Sgaramella, Di Fronzo, Parascandolo, Fiore, Bitetto, Quazzico, Vivirito, Capitanelli, Montemurro, Marrone, Balbi.
Allenatore: Roberto D’Ermilio.
CHIEVO VERONA VALPO: Raicu; Salamon, Varriale, Faccioli, Ledri; Sardu, Mascanzoni (57′ Tardini), Fuselli; Boni (69′ Mason); Pirone, Tarenzi.
A disposizione: Gritti, Motta, Olivini, Zamarra, Riboldi, Zanoletti, Marchiori, Tunoaia, Sargenti, Mascanzoni, Prost.
Allenatore: Emiliano Bonazzoli .
ARBITRO: Emanuele Frascaro
NOTE: nessuna
AMMONITI: 36′ Patterson (P); 45′ Sardu (C); 73′ Ceci (P), 89′ O’Neill (P)
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 0-0.

Cronaca

Preziosissima vittoria in chiave salvezza della Pink Bari che supera per 3-1 il Chievo Verona aggiudicandosi lo scontro diretto. Protagoniste assolute della gara i due nuovi acquisti, la spagnola Lazaro, autore di una doppietta e l’olandese Liujks che ha sbloccato il match con la rete del vantaggio. In virtù di questo risultato le biancorosse raggiungono a quota 7 le scaligere al terz’ultimo posto in classifica rilanciandosi nella corsa per la permanenza nella massima serie.

min.
evento
DG E’ un vero e proprio spareggio, o più che altro un’ultima spiaggia per la Pink, che comunque attende l’esito della vicenda ricorso contro il Milan: per le baresi non c’è altro risultato possibile che la vittoria per riaprire clamorosamente il discorso salvezza e tirare dentro nella lotta un Chievo che con Bonazzoli in panchina ha mostrato segnali di ripresa anche se nelle prime due partite ha incontrato Milan e Juventus. Ora è il momento di fare punti per le clivensi, ma il campo di Bitetto è tutt’altro che facile da espugnare. Si prevede gara dura e carica di tensione
8 Bianca Mihaela Raicu sventa in uscita un’azione in attacco della Pink
14 goal di Corina Luijks
15 vantaggio della Pink con il neo acquisto, l’olandese Corina Luijks
15 goal di Stefania Tarenzi
15 pareggio lampo del Chievo con Tarenzi
16 Corina Luijks manca di testa una ghiotta occasione
18 goal di Paloma Lazaro
18 Paloma di testa beffa Raicu
27 Debora Mascanzoni su punizione calcia sulla barriera
29 Lucia Ceci crossa alto dalla sinistra sciupando una possibile occasione in attacco
36 Francesca Pittaccio tira in porta; conclusione centrale
36 ammonito Toriana Jade Patterson
38 Bianca Mihaela Raicu para una palla proveniente da corner
41 Roberta Aprile in uscita sventa la minaccia
43 Jenny Piro calcia debole su punizione
45+2 ammonito Rossella Sardu
45+3 Mischia pericolosa in area gialloblù sventata da Raicu
45+4 L’arbitro fischia la fine della prima frazione di gioco con la Pink Bari in vantaggio pere 2-1 sul Chievo
48 Paloma Lazaro colpisce la traversa con una conclusione laterale dalla distanza
49 Paloma Lazaro ancora pericolosa in area di rigore, spara alto da posizione favorevole
49 Jenny Piro conclude fuori su calcio di punizione
51 Stefania Tarenzi di testa conclude alto sopra la traversa
57 Sostituzione: esce Debora Mascanzoni ed entra Sara Tardini
60 conclusione debole in porta del Chievo facile preda di Aprile
69 Sostituzione: esce Valentina Boni entra Mason
69 conclusione pericolosa di Tarenzi di poco fuori misura
70 Sostituzione: esce Jenny Piro ed entra Veronica Cangiano
71 Silvia Fuselli conclude debolmente in porta
72 Paloma Lazaro conclude a lato da fuori area
73 ammonito Lucia Ceci
75 Sostituzione: esce Toriana Jade Patterson ed entra Martina Di Bari
80 Rossella Sardu conclude alto sopra la trasversa su punizione
82 Paloma Lazaro conclude alto sopra la traversa
84 numeri da giocoliere di Lazaro, la migliore in campo che mette apprensione nella difesa ospite
90 goal di Paloma Lazaro
90+1 Ancora Lazaro di testa per il 3-1 della Pink
90+2 Sostituzione: esce Corina Luijks ed entra Lucia Strisciuglio
L’arbitro decreta la fine delle ostilità sancendo la vittoria per 3-1 della Pink Bari sul Chievo Verona