Perugia, Piselli: “La nostra forza è il gruppo, sarebbe bello riuscire a restare in Serie B”

E’ fortissima sulla velocità nel breve, si ispira a Barbara Bonansea: intervista speciale a Giulia Piselli, attaccante dell’AC Perugia calcio femminile.

Ciao, una tua breve presentazione…

Mi chiamo Giulia Piselli, ho 20 anni, studio all’Università di Scienze Motorie di Perugia e gioco nella prima squadra dell’AC Perugia calcio femminile.

Quando hai iniziato a giocare a calcio? Le tue esperienze…

Ho iniziato a giocare a calcio all’età di 11 anni con l’AFD Grifo Perugia. La mia carriera si è svolta fino ad ora interamente a Perugia (città in cui sono nata).

Qual è il tuo punto di forza?

Il punto di forza è sicuramente la velocità, soprattutto nel breve.

Calciatore/calciatrice a cui ti ispiri?

Calciatrice a cui mi ispiro direi Barbara Bonansea.

Attaccante con la quale ti piacerebbe giocare?

Mi piacerebbe molto giocare con Valentina Giacinti.

Sulla prossima sfida…

Per quanto riguarda la prossima sfida direi che abbiamo trovato il nostro equilibrio, la nostra forza è nel gruppo. Siamo unite come non mai e proprio quest’unione ci sta togliendo e toglierà molte soddisfazioni. Non abbiamo paura di affrontare nessuna squadra. Ci siamo rese conto che insieme si può fare tanto. Cercheremo di preparare la prossima gara al meglio.

Qual è il tuo obiettivo stagionale?

Il mio obiettivo stagionale è quello di riuscire ad aiutare la squadra facendo gol. La soddisfazione più bella sarebbe riuscire a salvarsi con questo stupendo gruppo e a mantenere la categoria.