02/12/2022

Orobica – Florentia 0 – 2, seconda vittoria consecutiva per le toscane

Serie A, 4° Giornata, Sabato 20 Ottobre 2018, ore 15.00
Stadio “Giacinto Facchetti” – Cologno al Serio (BG)
Orobica – Florentia 0 – 2 (0 – 1)
Tabellino : 1’ Tona, 65’ Vicchiarello (rig.)
Florentia: Baldi, Ceci, Tona, Dongus, Rodella, Vicchiarello, Orlandi (89’ Aliaj), Domenichetti,
S.Rinaldi (79’ Nencioni), Hjohlman, Zazzera (74’ Ferrandi)
All. Roberto Schiumarini
Orobica Calcio Bergamo: Lonni, Fodri, Vavassori, Barcella (72’ Massussi), Foti, Segalini, Brasi,
Merli C. (52’ Merli L.), Poeta, Viscardi (59’ Milesi), Czecka
All. Marianna Marini
Note: 52’ cartellino giallo Ceci (F), 82’ cartellino giallo Segalini (O), 87’ cartellino giallo Orlandi (F)
Direttore di gara: sig. Baldelli (sez. Reggio Emilia)
Primo Assistente: sig. Marrone (sez. L’Aquila)
Secondo Assistente: sig. Lafandi (sez. Locri)
La sfida tra neopromosse va alla Florentia!
Seconda vittoria consecutiva per la Florentia che batte l’Orobica 0 – 2 grazie ai goal delle senatrici
Tona e Vicchiarello. Le rossobianche, che per la prima volta non subiscono reti, salgono a quota 7
punti in classifica e continuano il loro cammino positivo in Campionato.
La Florentia scende in campo con il 4-3-3: la novità è in panchina, dove Roberto Schiumarini
sostituisce, solo per questa occasione Mister Stefano Carobbi, assente per motivi personali.
Le rossobianche scendono in campo aggressive e trovano subito un corner dopo nemmeno un
minuto. Calcio d’angolo battuto alto da Vicchiarello, il Capitano, Elisabetta Tona, svetta e sigla di
testa lo 0 a 1. Prova a reagire l’Orobica con Fodri che si libera bene al 4’, ci prova dalla distanza, ma
il tiro è facile preda di Baldi.
Al 13’ bella azione in velocità della Florentia, Tona, Vicchiarello nello stretto che lancia Zazzera,
che si allunga troppo il pallone favorendo l’uscita di Lonni
Al 20’ azione manovrata della Florentia che con 4 passaggi arriva al cross con Rodella,
Domenichetti si coordina bene ma il tiro finisce alto sopra la traversa.
La Florentia controlla bene il match e al 28’ va vicino al raddoppio ancora con Tona che su corner
di Vicchiarello ci prova a botta sicura, ma Lonni si supera e Rinaldi non è reattiva sulla respinta.
Al 33’ prima vera occasione per l’Orobica, disattenzione difensiva della Florentia con Ceci e
Vicchiarello che non si capiscono, Fodri libera Cristina Merli al tiro, il suo sinistro è forte, ma Baldi
si supera deviando in angolo.
La partita è bloccata, le padrone di casa si difendono bene non lasciando troppi spazi
centralmente alla Florentia che allora ci prova in due occasioni dalla distanza con Vicchiarello, tiro
centrale facile preda di Lonni, e con Giulia Orlandi che si libera bene portandosi la palla sul
sinistra, ma anche lei non angola la conclusione.
Al 42’ ancora Lonni bravissima a salvare il risultato, il portiere dell’Orobica classe 2000, vola sulla
punizione dal limite di Vicchiarello, che non trova la prima rete in Serie A.
Nella ripresa la Florentia riparte forte, al 54’ bella azione di Zazzera sulla sinistra che crossa in
mezzo, Lonni esce in anticipo su Rinaldi, rinvia corto, ma Orlandi non ne approfitta e in corsa
calcia alto, sprecando una buona occasione per il raddoppio.
Al 64’ calcio di rigore per la Florentia: Hjholman, sempre pericolosa sull’out di sinistra, entra in
area e viene colpita sul piede d’appoggio, per il direttore di gara, i. sig. Baldelli di Reggio Emilia, è
calcio di rigore: Vicchiarello dal dischetto non sbaglia e segna lo 0 – 2.
Le rossobianche sono in pieno controllo del match, l’Orobica non punge, al 66’ ci prova anche
Rodella col sinistro in corsa da fuori area, il tiro finisce alto. Dieci minuti più tardi ancora
Vicchiarello molto pericolosa su punizione, il tiro potente è indirizzato in porta, ma Lonni si supera
e devia in corner. Sulla ripartenza l’Orobica prova ad accorciare le distanza, ma il tiro di Foti è
troppo centrale e Baldi blocca facilmente. All’81’ bello il passaggio filtrante di Orlandi per la neo
entrata Ferrandi che si inserisce bene in area e col sinistro impegna Lonni, brava a coprire il primo
palo.
Pochi minuti dopo l’occasione più nitida per l’Orobica nella ripresa: Luana Merli impegna Baldi con
un cross insidioso e sull’azione seguente ancora Baldi è attenta sulla rasoiata dai 30 metri di
Massussi. L’Orobica ci crede fino alla fine e chiude in attacco, ancora Massussi entra
pericolosamente in area, ma Ceci è brava a tenere la posizione e chiude lo specchio della porta
all’attaccante bergamasca.
La partita, dopo 5 minuti di recupero, si conclude con la seconda vittoria in campionato della
Florentia che ora si prepara alla difficile sfida casalinga contro la AS Roma Women.

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer