SHARE

Orobica Bergamo – Florentia San Gimignano 1 – 3 (0 – 1)
Tabellino: 4’ Dupuy, 50’ Nocchi, 72’ Merli L., 76’ Martinovic
Orobica Calcio Bergamo: 1 Lonni, 5 Milesi, 9 Vavassori, 12 Zanoli, 14 Foti, 18 Merli L. (c), 21 Brasi,
22 Merli (76’ Campana), 24 Magni, 29 Visani, 99 Cortesi (65’ Mandelli)
A disposizione: 3 Calvi, 4 Galimberti, 8 Salvi, 10 Barcella, 16 Campana, 19 Portillo, 20 Mandelli, 25
Bonzi
All. Marianna Marini
Florentia San Gimignano: 64 Tampieri, 24 Toomey (70’ Abati), 2 Lipman, 6 Ceci, 22 Rodella, 93
Roche L., 91 Imprezzabile, 21 Re (76’ Natali), 10 Nocchi (c), 13 Roche S., 31 Dupuy (60’ Martinovic)
A disposizione: 1 Schroffenegger, 5 Cosi, 7 Abati, 9 Martinovic, 14 Bursi, 27 Natali, 32 Dongus, 33
Costantino, 44 Kelly
All. Michele Ardito
Note:
Direttore di gara: sig. Longo (sez. Cuneo)
Primo Assistente: sig. Ielardi (sez. Novara)
Secondo Assistente: sig. Ameglio (sez. Torino)
Florentia San Gimignano qualificata ai Quarti di Finale di Coppa Italia per la prima volta nella sua
storia. Le neroverdi si impongono sul campo dell’Orobica Bergamo per 3 a 1 grazie alle reti di
Dupuy, Nocchi e Martinovic, di Luana Merli il goal delle padrone di casa.
Parte bene la Florentia San Gimignano nel primo tempo, Mister Ardito sceglie di fare un po’ di
turnover e lancia dal primo minuto Toomey e le due Roche. Rientra anche Dessi Dupuy che trova il
goal al 4’ facendosi trovare pronta sulla ribattuta della traversa, colpita da un gran destro di
Imprezzabile.
Si fa subito avanti l’Orobica che gioca bene il pallone, libera Luana Merli al tiro, ma è facile per
Tampieri, fresca di convocazione in Nazionale U23. Prende il controllo del gioco la Florentia San
Gimignano che con Stephanie Roche mette apprensione alla difesa orobica, le bergamasche ci
provano in contropiede ma sia Zanoli che Cortesi non impensieriscono l’estremo difensore
toscano.
Prima del fischio finale c’è ancora tempo per un buon contropiede orchestrato da Nocchi, oggi
capitano di giornata, che serve Toomey sulla corsa, la n.24 incrocia ma trova la risposta di Lonni.
Nella ripresa nuovamente in goal la Florentia San Gimignano: tiro potente di Dupuy, traversa, linea
e Nocchi facile facile accompagna il pallone in porta. Un’altra traversa per le ospiti, questa volta il
tiro di Lois Roche si stampa sul legno, ma non arriva nessuna deviazione sulla respinta. C’è tempo
per altri esordi: Abati e Natali scendono in campo al posto di Toomey e Re. Al 72’ però accorcia
l’Orobica: Tampieri sbaglia il rinvio, Mandelli recupera il pallone, serve Luana Merli in mezzo
all’area che non può sbagliare. Si infiamma per qualche minuto la partita, nel freddo del “Giacinto
Facchetti” di Cologno al Serio, ma è la Florentia a ritrovare subito la via del goal. La subentrata
Martinovic è pronta sul corner di Lois Roche e insacca di testa.
Ancora qualche occasione per parte con i portieri che non devono compiere altri interventi
significativi e il direttore di gara dopo 4 minuti di recupero decreta la fine dell’incontro.
La Florentia San Gimignano vince e ora ai Quarti di Finale sfiderà il Sassuolo, uscito vittorioso per 5
a 0 dal campo della Roma Calcio Femminile, formazione di Serie B.
Un’importante vittoria e uno traguardo raggiunto, ora testa alla gara col Tavagnacco di sabato alle
14.30 al “Santa Lucia” di San Gimignano.

 

Federico Oggioni