29/05/2024

Netta sconfitta a Vinovo del ChievoVerona Valpo contro i campioni d’Italia della Juventus

bpe foto/ Boldrini 26.1.2018 olivieri stadium - Verona Campionato serie A calcio femminile fimauto valpolicella vs atalanta monzanica nella foto:

Esordio di campionato in salita per il ChievoVerona che alla prima giornata si trova subito di fronte la Juventus, campione d’Italia.

Mister Zuccher schiera una formazione con la linea difensiva a 5 con l’obbiettivo di trovare spazio per le ripartenze.

Il Chievo parte in avanti al 2’ con un tentativo insidioso di Pirone che calcia dal limite dell’area sotto la traversa, ma trova una Giuliani attenta che blocca in due tempi.

La Juventus reagisce e dopo soli due minuti trova il gol del vantaggio. In contropiede dalla destra Sikora mette in mezzo il pallone per Cernoia che calcia in porta trovando la deviazione vincente di Bonansea che spiazza Gritti.

Al 7’ il Chievo prova a portarsi in avanti con Motta che mette in mezzo, Varriale spizza di testa ma il pallone finisce largo alla destra di Giuliani.

All’ 11’ ancora pericolosa la Juve con Caruso che calcia alto sopra la traversa il cross dalla sinistra di Aluko.

Al 18’ in contropiede il Chievo si porta pericolosamente in avanti trovandosi con in tre contro tre, ma non riesce ad arrivare alla conclusione. Le gialloblu provano a sfondare sulla destra sull’asse Motta – Fuselli, ma senza riuscire davvero a impensierire la difesa bianconera.

Al 24’ punizione da posizione insidiosa per fallo su Girelli che lei stessa si incarica di battere, ma Gritti si stende e devia.

Al 30’ ancora Juve, sempre pericolosissima con Aluko che va alla conclusione, ma la sfera finisce alta.

E’ il preludio al raddoppio che arriva al 32’ quando di nuovo Aluko scende sulla destra mette in mezzo un pallone che solo Girelli, smarcata sul secondo palo, riesce a raggiungere e a spedire in rete.

Al 36’ ancora l’incontenibile Aluko arriva sola davanti a Gritti, ma stavolta viene fermata da un grande intervento di recupero da dietro di Ledri che agevola la parata di del portiere clivense.

Al 40’ traversone basso in mezzo di Sikora dalla destra, palla agganciata da Aluko in mezzo all’area che sigla la terza rete bianconera.

La ripresa offre spunti simili alla prima frazione con il Chievo che cerca di portarsi in avanti nelle poche occasioni in cui la Juventus lascia qualche spiraglio.

Al 46’ Pirone viene messa giù in azione di ripartenza guadagnando una buona punizione dalla tre quarti, ma il cross di Boni sorvola tutta l’area senza che nessuno riesca a concludere a rete.

Al 49’ è invece la Juventus a trovare il quarto gol con la nuova entrata Sanderson con una gran botta da fuori.

Al 56’ imbucata Juve con Galli che si inserisce tra le maglie della difesa gialloblu e batte Gritti. Per la quinta volta.

Al 61’ il Chievo si fa vedere in avanti con Boni che serve lungolinea sulla sinistra Pirone, l’attaccante napoletana tenta il tiro, ma la conclusione è debole e facile per Giuliani.

Al 65’ ancora Pirone trova lo spunto per calciare in porta da posizione interessante, ma trova la deviazione di Panzeri in fallo laterale.

Al 68’ Girelli riceve palla sopra, la difesa del Chievo si ferma per evidente posizione di fuorigioco del numero 10 juventino, ma il guardalinee non alza la bandierina consentendole di accompagnare la palla in rete dopo aver saltato Gritti.

Al 77’ il Chievo prova a scuotersi portandosi in avanti con un’ incursione di Pirone che porta ad un calcio di punizione di Boni deviato in angolo da Salvai che salta più in alto di tutti.

All’ 80’ ancora Aluko riesce ad andare alla conclusione, ma sulla sua strada trova una Gritti ben piazzata che riesce a bloccare a terra.

 

Il match si conclude con una pesante sconfitta che lascia solo la voglia di rimettersi al lavoro per ripartire al meglio nella prossima sfida contro la Pink Bari.

 

 

 

JUVENTUS

1 Giuliani, 3 Gama (C), 4 Galli, 7 Cernoia, 9 Aluko, 10 Girelli, 11 Bonansea, 13 Boattin, 21 Caruso, 23 Salvai, 25 Sikora

A disposizione: 12 Russo, 2 Hyyrinen, 5 Sanderson, 15 Panzeri, 19 Ekroth, 31 Bellucci, 42 Bacic

Allenatore: Rita Guarino

 

CHIEVOVERONA VALPO

1 Gritti, 27 Zanoletti, 26 Varriale, 3 Ledri, 2 Riboldi, 13 Motta, 77 Sardu, 7 Mascanzoni De., 9 Fuselli, 10 Boni(C), 11 Pirone

A disposizione: 25 Raicu, 5 Salamon, 6 Zamarra, 90 Prost, 14 Tardini, 4 Tunoaia, 18 Spano’

Allenatore: Diego Zuccher

Arbitro: Sig. Caldera di Como

Assistenti: Donadello e Galimberti di Seregno

Reti

4’ Bonansea

32’ Girelli

40’Aluko

49’ Sanderson

56’ Galli

68’ Girelli

Sostituzioni

45’ Sanderson per Bonansea (J)

56’ Panzeri per Sikora (J)

60’ Tardini per Varriale (C)

64’ Bellucci per Cernoia (J)

70’ Prost per Mascanzoni De. (C)

83’ Salamon per Fuselli (C)

Ammonizioni

Nessuna

Foto: Valentina Boni
Credit: BPE Foto

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer