SHARE

Ciao Martina, una tua breve presentazione

Ciao sono Martina Gelmetti, vengo da Verona, ho 24 anni e sono un attaccante del Napoli Femminile.

Quando hai iniziato a giocare a calcio? Quali sono le tue esperienze in carriera?

Ho iniziato a giocare a calcio a soli 5 anni giù in cortile e dai 6 anni con una squadra di maschietti, quindi molto presto. Per 4-5 anni ho giocato nel Verona in Serie A poi mi sono trasferita in Svizzera un anno al Lugano ed un anno al Neunkirch. In seguito nel 2017 son tornata in Italia dove ho militato per due stagioni al Fortitudo Mozzecane in Serie B ed ora sono qui a Napoli.

A chi ti ispiri? Chi è il tuo idolo? 

Per quel poco che ho potuto vedere vista l’allora giovanissima età, ho sempre ammirato Roberto Baggio che con il suo modo di giocare mi ha trasmesso spensieratezza e voglia di divertirsi.

Dopo due stagioni alla Fortitudo Mozzecane cosa ti ha spinta a cambiare squadra? Perchè hai scelto il Napoli Femminile?

Il Napoli mi ha voluta fortemente, per di più ero motivata perchè sapevo che il mister Marino mi voleva in rosa. Avevo voglia di nuovi stimoli, di spostarmi da casa e di rimettermi in gioco.

Qual è il tuo obiettivo per questa stagione? E qual è l’obiettivo del tuo club?

Spero di dare una grossa mano sia in ambito calcistico che umano alle mie compagne se possibile dando loro preziosi consigli. Desidero che rimanga una bella presenza di me. Il club vuole fare il meglio possibile in questa stagione (ride, ndr), quindi penso sia molto chiaro l’obiettivo.