24/05/2024

Mondiale femminile, sconfitta indolore e immeritata col Brasile: 0-1

Un rigore generoso e realizzato dalla brasiliana Marta a un quarto d’ora dalla fine decide la sfida contro le Azzurre, che passano comunque agli ottavi come prima del girone del Mondiale femminile e che tra una settimana (il 25 giugno a Montpellier, ore 18) affronteranno Cina o Nigeria.

Italia Brasile nell’immaginario collettivo è il 3-2 dei mondiali in Spagna dell’82 o la finale persa ai rigori a Usa ’94 ma i tempi cambiano: stasera nell’ultima giornata della fase a gironi del Mondiale femminile hanno giocato delle grandi ragazze, che stanno portando il calcio femminile alla ribalta riscuotendo i favori del grande pubblico, a tal punto da far decidere ai vertici Rai di trasmettere la gara in prima serata su Rai 1. E questa è già una grande vittoria.

Ultima partita del girone che finisce con una sconfitta di misura per azzurre di Milena Bertolini grazie al rigore generoso trasformato da Marta a un quarto d’ora dalla fine.

Dopo il calcio d’inizio il Brasile si porta subito all’assalto con due calci d’angolo ottenuti nei primi quattro minuti, ma è l’Italia a crearsi pericolosa per prima con un tiro dal limite di Bonansea respinto in angolo dal portiere carioca Barbara. In seguito il Brasile riparte alla carica, con una nuova serie di calci d’angolo battuti sapientemente da Marta: nel primo Debinha prova ad insaccare con un gran colpo di tacco ma Giuliani compie il miracolo; sul secondo calciato direttamente in porta trova sempre il portiere bianconero a deviare sulla traversa, mentre sul terzo la conclusione di Kathellen finisce a lato. Le azzurre subiscono l’azione verdeoro ma nel secondo quarto di gara provano a reagire: al 27′ Girelli ci illude con un goal annullato dall’arbitro per netta posizione irregolare, poi ci prova di testa su palla il inattiva ma trova Kathellen ad opporsi. Al 40′ grande azione delle azzurre su contropiede con Cernoia che serve Guagni in sovrapposizione, cross per Bonasea che calcia nello specchio in spaccata ma in maniera troppo pulita e trova Barbara a negarle la gioia. Questa è stata l’azione più brillante dell’Italia in tutta la gara.

Alla ripresa il Brasile si rende di nuovo pericoloso con la punizione di Andressinha che scheggia la traversa, e al 65′ si mette subito in evidenza Beatriz appena subentrata a Cristiane che di tacco anticipa Gama ma non inquadra la porta. Al 75′ le verdeoro trovano il rigore su un contatto spalla a spalla tra Debinha e Linari in area: rigore molto discutibile e confermato dal Var in “silent check” (non richiesto all’arbitro brasiliano di rivedere al monitor in quanto non giudicato un errore evidente) che Marta trasforma diventando così la detentrice del record di reti segnate nei mondiali, 17, superando Klose. Dopo l’1-0 le sudamericane provano a cercare il raddoppio, mentre le azzurre sapendo di essere ancora prime nel girone nonostante la sconfitta cercano di abbassare i ritmi fino al fischio finale e portano così a casa una sconfitta indolore.

Qualcosa da rivedere per la nazionale di Milena Bertolini apparsa oggi più in affanno del solito soprattutto nella ripresa, subendo spesso l’azione brasiliana: la stessa Ct aveva dichiarato alla vigilia di aver notato un po’ di stanchezza nelle sue ragazze.

Italia dunque che completa la fase eliminatoria con 6 punti vincendo il girone a pari merito con Australia e Brasile, che si classificano rispettivamente seconda e terza in virtù della differenza reti. Giamaica che chiude a zero punti e con l’eliminazione ma con la soddisfazione di aver segnato il primo gol in una fase finale del Mondiale femminile (sconfitta stasera 1-4 con l’Australia).

Il tabellino di Italia-Brasile 0-1
Italia: 
Giuliani, Guagni, Gama, Linari, Bartoli (71′ Boattin), Galli, Giugliano, Cernoia, Bonansea, Giacinti (63′ Bergamaschi), Girelli (78′ Mauro). A disposizione: Rosucci, Parisi, Sabatino, Marchitelli, Tarenzi, Serturini, Fusetti, Tucceri, Pipitone. Ct: Bertolini
Brasile: Barbara, Leticia (76′ Poliana), Kathellen, Monica, Tamires, Andressinha, Thaisa, Marta (84′ Luana), Ludmila, Cristiane (65′ Beatriz), Debinha. A disposizione: Daiane, Tayla, Andressa, Aline, Camila, Raquel Fernandes, Leticia, Geyse. Ct: Vadao
Arbitro: Venegas Montes (Messico)
Rete: 74′ rig.Marta
Note: Ammonite Leticia, Bartoli, Kathellen. Spettatori 21669

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer