SHARE
Rebecca Pati torna a casa, giocherà nella Makula Nox Molfetta
La laterale indosserà di nuovo la maglia degli esordi dopo gli anni di vittorie a Bisceglie
  È Rebecca Pati il primo nome del nuovo corso Makula Nox Molfetta 2019/2020.

La laterale torna finalmente a casa, pronta ad accoglierla a braccia aperte e con grandissimo entusiasmo.
Cresciuta nella don Tonino Bello Molfetta, scoperta dall’allora allenatore Corrado Minervini, Pati passa poi al Balsignano e arriva a Bisceglie dove vince tutto e approda nell’elite del calcio a 5 femminile.
Adesso la voglia di rimettersi in gioco e tornare a indossare la maglia biancorossa.

“Non vedo l’ora di iniziare e tornare ad esultare con i nostri colori”, sono le prime parole di Pati.
“È una bella emozione e mi auguro di ripetere a Molfetta quello che ho fatto a Bisceglie, in un campionato che si preannuncia molto competitivo, di alto livello e nel quale Molfetta merita di avere un ruolo da protagonista. Ce lo prenderemo tutti quanti con entusiasmo”.

“La scelta è stata dettata da quanto mi hanno fatto sentire importante la società e lo staff tecnico, dal progetto che mi è stato presentato. L’amore per la maglia del Molfetta ha fatto il resto”, afferma Pati.

Grande la soddisfazione da parte di tutta la società che si assicura uno dei talenti più puri del futsal e, soprattutto, molfettese doc.

——————————————————–
Ylenia Narsete e Rosita Tetro per il nuovo corso della Makula Nox Molfetta
Ufficiali le due giocatrici, ex Sammichele

Ylenia Narsete e Rosita Tetro indosseranno la maglia della Makula Nox Molfetta 2019/2020.

Narsete torna in biancorosso dopo la scorsa stagione trascorsa nelle fila del Sammichele e ritrova il preparatore Nico Spadavecchia con cui, due anni fa, il portiere barese conobbe l’apice del suo rendimento guidando il Molfetta a giocare per la vittoria del campionato fino all’ultima giornata a a sfiorare la Final Four di Coppa Puglia.

“A Molfetta mi ha riportato la consapevolezza di sentirmi a casa e di giocare per divertirmi seppure con stimoli molto alti”, dichiara l’estremo difensore.
“Quest’anno il livello sarà molto alto, ci sarà da divertirsi e sicuramente da lottare! Non vedo l’ora di iniziare”, continua.
Dal Sammichele arriva anche Rosita Tetro. Laterale ma, all’occorrenza anche centrale, è cresciuta nel calcio a 11 a Bari indossando la maglia della Red Moon prima di approdare al futsal.
“Sfortunatamente lo scorso anno a causa di un infortunio, sono stata costretta a lasciare da parte allenamenti e partite.
Dopo tutto ciò, mi sento in dovere di rincominciare, per questo ho deciso di intraprendere un nuovo percorso con una nuova società, ossia il Makula Molfetta, società in cui ho trovato un appoggio e una grande sensibilità e sincerità da parte dello staff tecnico che nonostante l’infortunio, è stato disposto ad aiutarmi nella mia totale ripresa credendo ancora a quelle che sono le mie potenzialità.

L’augurio che faccio a me stessa, è quello di ritornare più forte di prima, riuscendo a dare il giusto contributo alla squadra”, afferma Tetro.