14/06/2024

LUDOS – SALENTO WOMEN  1-3

LUDOS: Iemma, Newcomb (1′ st Governale), Intravaia, Cusmà (32′ st La Mattina), Todaro, Zito, Buttacavoli, Giaimo (38′ pt Campo), Sciarratta (1′ st Riccobono), Bassano, La Cavera (32′ st Caserta). Allenatrice: Antonella Licciardi.

SALENTO WOMEN: Mariano, Viva (1′ st Cucurachi), Felline, Costadura, Guido, Ouacif, Munoz, Coluccia (43′ st Sozzo), Pinto, D’Amico, Cazzato. Allenatrice: Vera Indino.

ARBITRO: Bocchini di Roma coadiuvato dagli assistenti di linea Cannizzaro e Caruso di Palermo.

RETI: 11′ pt D’Amico, 12′ pt Bassano, 14′ st aut. Iemma, 39′ st D’Amico.

 

Scivolone interno della Ludos che incassa la prima sconfitta stagionale dopo una striscia di tre vittorie consecutive. Infatti il Salento, squadra solida, grintosa e con elementi di esperienza come D’Amico (autrice di una doppietta), espugna per 3-1 il “Franco Lo Monaco”. Le palermitane, prive della loro bomber Chiara Dragotto, si rammaricano per le varie occasioni sprecate soprattutto nel primo tempo. Le padrone di casa si rendono pericolose già al 4′: Buttacavoli spizza di testa per Bassano che entra in area e calcia a botta sicura ma è provvidenziale la deviazione di Costadura. All’11 errata gestione della palla da parte della Ludos che con la difesa alta perde la sfera e così D’Amico ne approfitta, si invola e supera Iemma. Passa appena un minuto e questa volta a sbagliare è la retroguardia ospite: Bassano arriva dinanzi Mariano, la scarta e mette la palla in fondo al sacco. La Ludos preme e sfrutta efficacemente le accelerazioni di La Cavera sulla corsia sinistra ma non è altrettanto abile a concretizzare quanto costruito. Al 14′ apertura di Cusmà per La Cavera che supera in velocità il suo avversario diretto, mette in area ma Sciarratta non chiude bene l’angolo di tiro. Al 23′ imbucata di Bassano per La Cavera, bel cross al centro però un difensore giallorosso riesce ad anticipare Sciarratta. E ancora al 33′ sempre La Cavera serve in area Sciarratta, che stoppa ma poi non riesce a trovare lo specchio. Poi è Zito a rendersi pericolosa in due circostanze: al 35′ su calcio di punizione e al 44′ con un colpo di testa. Nella ripresa però le ospiti trovano la rete del vantaggio. E’ il minuto 14′: da calcio d’angolo Munoz tira forte e teso in area, c’è una carambola con il pallone che alla fine sbatte sulla gamba di Iemma, sfortunata nella circostanza, e si insacca. Al 23′ il diagonale di Bassano trova l’opposizione del portiere. Le giallorosse con mestiere gestiscono il risultato e al 39′ realizzano la rete del 3-1: corner battuto da Munoz e D’Amico di testa sigla la sua seconda rete personale.

Domenica prossima la Ludos cercherà di cancellare questo ko andando a caccia dei tre punti sul campo del Potenza.

 

Ufficio Stampa Ludos

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer