03/10/2022

Ai microfoni di Sky al temine della partita si è presentata Lisa Boattin che ha risposto alle domande dei cronisti.

Lisa come si riparte da una sconfitta del genere?

“Come possiamo non lo so ma dobbiamo farlo…
Il nostro europeo è partito oggi, abbiamo altre due partite per poter dimostrare chi è veramente l’Italia e dobbiamo portarle a casa perché vogliamo conquistare il passaggio del turno. Dovremo tenere quello che di buono abbiamo fatto nel secondo tempo, perché nel primo tempo non siamo scese in campo e ci dispiace perché l’avevamo preparata e attendevamo da tantissimo tempo questo inizio. Come ho già detto le altre volte ci tenevano tantissimo a giocare, sapevamo che la Francia era una squadra forte ma se non scendi in campo è dura. Dobbiamo prenderci le nostre responsabilità, riunirci e ripartire”

Qual è stata la difficoltà maggiore nell’affrontare questa Francia?

La Francia ha fatto una partita incredibile nel primo tempo, noi non riuscivamo a chiudere gli  spazi e ad un certo punto ci siamo un po’ allungate e disunite e loro sono forti e appena abbiamo lasciato gli spazi ci hanno fatto male. Noi non siamo scese in campo, perché poi nel secondo tempo siamo state più compatte, abbiamo avuto più coraggio… ecco forse quello che ci è mancato è stato proprio il coraggio di andarsela a giocare, siamo state troppo timorose, arrivavano seconde sul pallone, perdevamo i contrasti… loro sono sicuramente una squadra forte però noi abbiamo dimostrato nel secondo tempo che se siamo più compatte possiamo fare male anche a loro e dobbiamo ripartire da questo”

È stato più un problema psicologico o anche fisico?

“Nel primo tempo sembrava andassero più forti di noi, arrivavano ovunque. Forse c’è stata un pòdi emozione perché era la prima partita e ci tenevamo a fare bene. Abbiamo alzato un po l’asticella dopo il buon mondiale disputato e sapevamo che le aspettative erano alte. 
Sono state più brillanti di noi. Nel secondo siamo riuscite a reggere meglio e lavoreremo per essere più brillanti e partire forti e non farci sorprendere come è successo nella partita di oggi”.

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer