Linkem Res Roma VIII , Giulia Martino : “Puntiamo in alto, vorrei ritornare ai miei livelli, precedenti l’infortunio”

All’indomani dell’esordio stagionale della squadra capitolina in Coppa Italia di serie C, andiamo a conoscere meglio Giulia Martino, classe 2004, centrocampista toscana proveniente dalla Florentia.

Ciao Giulia, come ti sei avvicinata al mondo del calcio?

“La mia passione è nata sin da piccola, sin da quando in tenera età mi divertivo a calciare le palline gonfiabili; all’età di 6 anni ho iniziato la mia carriera nella squadra del mio paese, con i maschietti dell’Asd Lastrigiana; a seguire sono approdata nel femminile, militando per tre anni nella Fiorentina e la scorsa stagione nella fila della Florentia San Gimignano”.

Una breve descrizione del tuo ruolo

“Sono una centrocampista centrale, capace di giocare da mezz’ala oltre che abile nell’impostare dal basso; prediligo imbastire il gioco in profondità con palloni tagliati mentre ho da migliorare sul gioco aereo”.

Cosa ti ha convinto a cambiare squadra ?

“Il progetto ambizioso e la struttura societaria ben organizzata mi hanno convinto a fare questa scelta, desiderosa di tornare ai miei livelli dopo l’infortunio al crociato”.

I momenti più significativi del tuo percorso

“I due anni trascorsi con la Rappresentativa toscana e la fase finale del torneo primavera con la Florentia sono state esperienze di sicuro indimenticabili, che porterò nel mio cuore”.

Il ricordo più doloroso

“Di sicuro l’infortunio al crociato subito nel Novembre 2019, una situazione complicata e difficile che ho dovuto affrontare e superare”.

A chi ti senti di dire grazie ?

“Di sicuro alla mia famiglia che mi ha sempre sostenuto nella mia passione, accompagnandomi e seguendomi ovunque, accontentando questo mio irrefrenabile desiderio”.

Un giudizio sull’ambiente in casa Res

“Il gruppo è disponibile ed accogliente come se fosse una seconda famiglia; mi fanno trovare a mio agio, non facendomi sentire la lontananza da casa”.

La gara di Coppa Italia

“Esordire con la nuova maglia, giocando gli ultimi venti minuti dell’incontro è stato particolarmente emozionante e significativo, in considerazione del lungo periodo di stop forzato; la larga vittoria con il Perugia ci rende altresì soddisfatti del buon lavoro che stiamo svolgendo”.

Obiettivi stagionali

“Puntiamo in alto, daremo il massimo in ogni partita per portare a termine gli obiettivi stagionali”.