28/05/2024

Dopo il pareggio per 1-1 contro la Polonia, non sbaglia l’Italia di Milena Bertolini nella seconda amichevole di aprile, ultimo test prima del ritiro premondiale: a Reggio Emilia è 2-1 in rimonta sull’Irlanda.

Non è stata una partita semplice per le Azzurre, che hanno affrontato una squadra molto chiusa (schierata con il 5-4-1) e pronta a ripartire in contropiede, ma con pazienza soprattutto nel secondo tempo sono riuscite a venirne a capo.

In vantaggio dopo neanche tre minuti con il capitano McCabe dopo un errore in impostazione di Galli (schierata al centro della difesa insieme a Linari per le tante defezioni nel ruolo), l’Italia ha fatto fatica a manovrare velocemente, non riuscendo a trovare i varchi giusti per penetrare le linee strettissime delle irlandesi. Ci riesce praticamente a fine primo tempo Barbara Bonansea, che con la sua classica azione partendo da sinistra e convergendo verso il centro scarica il destro dai 20 metri che si infila sotto l’incrocio dei pali.

Nella ripresa è un’Italia più fluida, più veloce e l’Irlanda non esce praticamente dalla propria metà campo fino al gol del 2-1 di Sabatino. Una rete da vera rapace d’area di rigore: cross dalla destra di Bartoli, e l’ariete del Milan si libera della marcatura (piuttosto morbida per la verità) di un’avversaria e di testa insacca di potenza.

Poi le Azzurre si abbassano, sbagliano molto e smettono di far circolare la palla, così l’Irlanda viene fuori, ma a parte qualche mischia in area e un tiro dalla distanza che Giuliani neutralizza in due tempi, non crea particolari pericoli. Grandi applausi per il ritorno in campo di Martina Rosucci, reduce dall’infortunio al ginocchio del settembre scorso.

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer