27/01/2023

16 Giornata – 6 marzo 2022

Vittoria a sorpresa della Lazio: il match contro il Sassuolo termina 3-1 per le biancocelesti

Per la 16ma giornata del campionato di Serie A TimVision la Lazio, penultima in classifica, ospita il Sassuolo in corsa per la conquista del secondo posto, conteso con la Roma.

La squadra di mister Piovani si presenta con il seguente schieramento: Lemey, Santoro, Dongus, Mihashi, Philtjens, Pondini, Parisi, Dubcova, Clelland, Cambiaghi, Iriguchi. 

Rispondono le biancocelesti con: Ohrstrom, Pittaccio, Fordos, Vigliucci, Falloni, Ferrandi, Cuschieri, Di Giammarino, Fridlund, Ogonna, Visentin. 

Il primo pallone del match è giocato dalla squadra ospite ma dopo pochi secondi è la Lazio che trova il gol del vantaggio con Fridlund. Palla di Visentin per la numero 21 che batte Lemey e porta le biancocelesti avanti. 

Il Sassuolo rientra subito in partita, al 2’ Clelland serve Cambiaghi che spalle alla porta, si gira, supera il difensore ma si vede respingere la conclusione in calcio d’angolo dal portiere Ohrstrom. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, è sempre Cambiaghi che colpisce di testa e realizza il gol del pareggio 1-1.  

Al 23′ la Lazio conquista un calcio di rigore a causa dell’intervento falloso di Lemey che stende in area Pittaccio. Dagli 11 metri si presenta Ferrandi che con il sinistro batte il portiere neroverde e riporta in vantaggio la Lazio 2-1.

Al 28′ altra occasione per le biancocelesti con Fridlund che allarga per Pittaccio: cross per Visentin che tenta il tiro ma Lemey risponde con un grande intervento.  

Un minuto più tardi il Sassuolo ha una grande occasione con Parisi che serve Clelland: palla per Iriguchi che non riesce a battere a rete grazie ad un grande intervento di Fordos. 

Al 38′ ci prova ancora il Sassuolo con Parisi che stacca di testa su cross di Iriguchi ma interviene Ohrstrom, negandole il gol.

Termina il primo tempo con le padrone di casa in vantaggio 2-1.

Nella ripresa il Sassuolo ha subito un’occasione al 47′ con Cambiaghi che riceve palla da calcio d’angolo e tenta il tiro ma trova Ohrstrom che salva il risultato. 

Al 53′ doppia sostituzione per il Sassuolo: escono Santoro e Iriguchi, entrano Pellinghelli e Ferrato. 

Al 57′ giallo per Mihashi per simulazione.

Al 65′ doppia sostituzione per la Lazio: fuori Fridlund e Ogonna, dentro Labate e Heroum.

Al 67′ ci prova il Sassuolo con Ferrato che serve in area di rigore Clelland ma il suo tiro non inquadra lo specchio della porta.

Un minuto più tardi è il Sassuolo che effettua un’altra sostituzione, con Benoit che entra al posto di Parisi. 

Al 76′ altro cambio nella squadra ospite, esce Clelland ed entra Karen Mak.

Cartellino giallo per Labate al 78’ per un intervento falloso su Dongus. 

All’82′ doppia sostituzione nella Lazio: entrano Savini e Pezzotti ed escono Ferrandi e Pittaccio. 

All’88′ ci prova il Sassuolo con Ferrato che serve Karen Mak, ma interviene Ohrstrom che fa suo il pallone.  

Proprio quando il Sassuolo sembra essere più pericoloso, la Lazio trova il gol del 3-1 che chiude definitivamente la partita. Cross di Visentin e Cuschieri, con un preciso pallonetto, batte Lemey dopo la respinta della difesa avversaria. 

Nei 5’ concessi dal direttore di gara, la Lazio effettua l’ultima sostituzione con Visentin che lascia il posto a Groff. 

Termina il match tra le due squadre, con la sorpendente seconda vittoria della Lazio in questo campionato. Inaspettata la sconfitta per il Sassuolo che si allontana dal secondo posto, dopo il pareggio della Roma contro la Juventus. 

TABELLINO DEL MATCH

Lazio Women (4-2-3-1): Ohrstrom; Pittaccio (dall’83’ Pizzotti), Fordos, Falloni, Vigliucci; Ferrandi (dall’82’ Savini); Di Giammarino; Cuschieri, Fridlund (dal 65′ Labate), Visentin (dal 95′ Groff); Chukwudi (dal 65′ Heroum). All.: Catini.

Sassuolo (4-3-3): Lemey; Santoro (dal 53′ Pellinghelli), Dongus, Mihashi, Philtjens; Pondini, Parisi (dal 68′ Benoit), Dubcova; Clelland (dal 76′ Makova), Cambiaghi, Iriguchi (dal 53′ Ferrato). All.: Piovani.

Marcatrici: 1′ Fridlund (L), 24′ rig. Ferrandi (L), 90′ Cuschieri (L); 3′ Cambiaghi (S)

Ammonite: Labate (L); Mihashi (S)

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer