31/01/2023

8 Giornata – 7 Novembre 2021

Il Napoli Femminile torna a sorridere: a Formello finisce 3-4 per le Azzurre di Pistolesi

Per l’ottava giornata di Serie A Timvision la Lazio, ultima in classifica, ospita il Napoli Femminile, desideroso di un riscatto dopo la sconfitta rimediata in extremis contro la Sampdoria nella scorsa giornata.

La prima occasione del match è per le azzurre con Goldoni che tenta il tiro da posizione defilata ma il pallone viene bloccato da Natalucci.

Al 4′ prima occasione per la Lazio con Visentin fermata da Garnier in calcio d’angolo. Due minuti dopo, è il Napoli ad essere pericoloso prima con Chatzinikolau che tenta il tiro, respinto in angolo da Natalucci, e poi con Eleonora Goldoni che dagli sviluppi del corner stacca di testa ma il pallone termina di poco a lato.  

Il gol cercato dalle partenopee arriva all’11′ con Erzen che riceve palla al limite dell’area da Toniolo e tenta il tiro che risulta imparabile per Natalucci. È 1-0 per il Napoli

Dopo soli 3’ la Lazio trova il pareggio con un calcio di rigore, fischiato per fallo di Abrahamsson su Visentin.  Dal dischetto si presenta Martin che sigla l’1-1.

Al 18′ la Lazio raddoppia con Cuschieri che riceve palla da Visentin in area di rigore e trova il gol battendo Aguirre.  

Al 22′ altra grande occasione per la Lazio con Visentin che entra in area di rigore e tenta il tiro. A fermarla però c’è un’attenta Aguirre che le nega la gioia del gol. 

Al 24′ è il Napoli a redersi pericoloso con Toniolo che serve Acuti in area di rigore. La partenopea riesce a superare il portiere laziale Natalucci ma il tiro è impreciso e termina sul fondo. Al 31′ primo giallo del match per Pittaccio a causa di un fallo su Tui.

Dopo 1’ di recupero concesso dal direttore di gara termina il primo tempo sul risultato di 2-1 per la squadra di casa. 

Nella ripresa la Lazio cerca di gestire il vantaggio e si rende anche pericolosa al 53’ con Martin che tenta la conclusione dalla distanza. Aguirre respinge con i pugni e poi il pallone viene allontanato da Garnier. 

Arriva il primo cambio per il Napoli: esce Toniolo, entra Kuenrath e dopo un minuto, entrano Capitanelli e Porcarelli ed escono Colombo e Chatzinikolaou.

Al 57′ viene ammonita Corrado per fallo su Visentin.

Al 58′ il Napoli trova il gol del pareggio con capitan Goldoni che da 25 metri scarica un gran tiro che termina sotto al sette, imparabile per Natalucci. 

Al 60′ pericolose ancora le azzurre con Acuti che riceve palla da Porcarelli e tenta la rovesciata ma il tiro è bloccato dal portiere. 

Al 64′ Capitanelli serve Goldoni che è bravissima a calciare di prima intenzione con il sinistro ma la conclusione termina sul palo e la Lazio si salva.  

Al 68’ l’arbitro concede un altro rigore per la Lazio per fallo di Corrado su Visentin. Dagli 11 metri si presenta ancora Martin che spiazza Aguirre e trova il gol del 3-2. 

Al 71′ altro rigore concesso dal direttore di gara ma questa volta per il Napoli per un tocco con il braccio di Heroum. Rigore battuto da Eleonora Goldoni che con freddezza sigla il 3-3 e trova la sua prima doppietta in Serie A.

Al 74′ cambio per entrambe le squadre: per il Napoli esce Corrado ed entra Imprezzabile, per la Lazio esce Pittaccio ed entra Pezzotti. All’ 84′ giallo per Pezzotti per fallo Kuenrath.

Grandissima occasione per il Napoli all’89’ con Erzen che crossa per Goldoni che sfiora il gol di testa ma il pallone termina di pochissimo alto sopra la traversa.

L’arbitro concede 3’ di recupero. 

Al 91′ cambio per la Lazio: fuori Cuschieri, dentro Mastrantonio.

Nell’ultimo minuto di recupero il Napoli riesce a trovare il gol della vittoria. Sara Tui crossa dalla destra e trova al centro dell’area Porcarelli che controlla, calcia di potenza e realizza il gol del definitivo 3-4.  

Vittoria importantissima per il Napoli in chiave salvezza, viste anche le tante assenze nella squadra partenopea. Altra sconfitta per la Lazio, ultima in classifica con 0 punti. 

Il tabellino

LAZIO (4-3-3)Natalucci; Heroum, Falloni, Savini, Labate; Castiello, Di Giammarino, Cuschieri; Martin, Pittaccio, Visentin. A disposizione:Guidi, Pezzotti, Foerdos, Santoro, Mattei, Berarducci, Foletta, Mastrantonio). All.:Catini

NAPOLI (3-4-2-1)Gutierrez; Abrahamsson, Garnier, Corrado; Erzen, Colombo (dal 9’ s.t. Capitanelli), Tui, Acuti; Goldoni, Toniolo (dal 9’ s.t. Porcarelli); Chatzinikolaou (dal 9’ s.t. Kuenrath). A disposizione:Chiavaro, Zavarese, Blanco, Popadinova, Severini, Imprezzabile). All.:Pistolesi

Marcatori: Erzen 10’ (N) Martin (L) rig. 17’, Cuschieri (L) 19’ p.t., Goldoni (N) 14’, Martin (L) rig. 23’ s.t., Goldoni (N) rig. 27’, Porcarelli 48’ s.t.

Arbitro:Rutella di Enna (Pompei Poentini-Romano/Colella)

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer