04/02/2023

La Vis Civitanova guarda ai prossimi impegni

Dopo la beffarda sconfitta in casa Vis Civitanova nel derby contro la Jesina c’è voglia di riprendere il cammino per le “ragazze de citanò”. Le rossoblu hanno dimostrato ancora una volta grinta, tenacia, e carattere contro un avversario sicuramente di spessore: tutti ingredienti che non sono mai mancati alle ragazze di mister Renzo Morreale, capaci come sempre di lottare fino all’ultimo. Ne abbiamo parlato con il Presidente della Vis Civitanova Paolo Biancucci.

– Presidente, una grande prova non è bastata per avere la meglio della Jesina nel derby. Quali sono le sue impressioni da navigato uomo di calcio?

“Ovviamente, come tutti, sono dispiaciuto per aver visto sfumare il pareggio nel derby proprio alla fine. I derby sono partite particolari ed i punti avrebbero fatto comodo, sotto diversi punti di vista. Tra l’altro la classifica della Jesina è bugiarda perchè non rispecchia i reali valori delle leoncelle. La partita si era messa bene per noi sul 2-0, arrivato con i due gol di Uzqueda, però sapevo che non sarebbe stato facile portare a casa il risultato pieno, perché la Jesina non molla mai, e così purtroppo è stato. Nonostante le qualità maggiori delle giocatrici biancorosse, non posso che dire brave alle nostre ragazze che hanno messo, come sempre, cuore e determinazione in mezzo al campo. Posso dire che ce la siamo giocata alla pari, quindi faccio un plauso a tutte ed in particolare a Comizzoli, che rientrava dopo lo stop causa covid e che si è disimpegnata bene. Colgo l’occasione anche per ringraziare la giovanissima Raimondi, che ha sostituito Comizzoli nelle precedenti uscite ed ha un futuro roseo come portiere”. 

– Quale rimane il vostro obiettivo per questa stagione?

“Abbiamo dimostrato ancora una volta di essere una compagine che non molla mai ed abbiamo reagito da vera squadra. Dopo lo stop contro il Mittici c’è stato un confronto tra di noi e le ragazze hanno reagito bene, dimostrando di voler lottare fino all’ultimo. Vogliamo arrivare a giocarci la salvezza tramite i play-out e, se raggiungeremo l’obiettivo, sarà merito delle ragazze e dello staff tecnico per il grande lavoro svolto. Sono amareggiato per questa sconfitta, come tutti, ma rimango comunque fiducioso, e sereno, per il futuro perché le ragazze onorano sempre questa maglia e la sentono loro spendendo fino all’ultima goccia di sudore”. 

– Domenica si ritorna in campo, di nuovo in casa, nel recupero della 13° giornata contro l’Atletico Oristano, che è invischiato nella lotta per non retrocedere. Cosa si aspetta? 

“Sicuramente mi aspetto che la squadra ripartirà dalla prestazione contro la Jesina, per questo che è uno scontro per salvezza. Ogni partita da qui in avanti sarà una battaglia, poi alla fine tireremo le somme di questa stagione”. 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Vis Civitanova 

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer