SHARE

La UAFA “Union Agent Football Association Deregulation”, ha intenzione di rivolgersi al Presidente della Repubblica italiana – Sergio Mattarella – tramite il ricorso ex art. 8 D.P.R. N. 1199/1971 per chiedere di intervenire a tutela dei propri diritti. “Il Presidente Mattarella è una figura Istituzionale che gode di tutta la nostra stima e siamo certi che non ci lascerà soli in questo momento così difficile” così il responsabile della UAFA Alessio Sundas. Qualora i procuratori sportivi iscritti dal 2015 fossero interessati, potranno contattare la UAFA direttamente sul sito www.uafa.it per chiedere maggiori informazioni e aderire a questa iniziativa.