SHARE

Il campionato va avanti tra alti e bassi con conferme, sorprese e delusioni.

Proviamo a stilare ad oggi una Top11 della nostra Serie A e solo cinque in panchina come chiestomi.

La squadra a parer mio è quella con le interpreti migliori per ruolo ad oggi…coloro che più hanno inciso nella loro squadra ed in campionato in generale.

Stilerò un 1-3-5-2 (troppe le centrocampiste che meritano e così cerco di metterne il più possibile) così composto: 

1) Catalina Pérez (Napoli) 2) Sembrant (Juventus) 3) Bartoli (Roma) 4) Binazzi (Empoli) 5) Caruso (Juventus) 6) Refiloe Jane (Milan) 7) Dubcovà (Sassuolo) 8) Boquete (Milan) 9) Marinelli (Inter) 10) Giacinti (Milan) 11) Bugeja (Sassuolo)

A disposizione: 12) Marchitelli (Inter) 13) Tucceri Cimini (Milan) 14) Cernoia (Juventus) 15) Prugna (Empoli) 16) Girelli (Juventus)

Portieri: paradossale che le migliori, a mio avviso, ad oggi siano due portieri le cui squadre hanno alti e bassi…la migliore per rendimento è sicuramente il portiere del Napoli e, a seguire Marchitelli da poco rientrata nelle undici titolari interiste.

Difensori: Sembrant sempre e comunque, lo dico da anni…ancora prima che arrivasse alla Juventus, Bartoli leader della Roma e Binazzi piacevole “sorpresa” dell’ottimo DS empolese Landi.

Centrocampiste: Arianna (Caruso) ho avuto la fortuna di vederla giovanissima quando ero Collaboratore Tecnico di Mister Melillo alla Res Roma e da allora solo un crescendo, ma lo sapevo, con gol, assist…e può ancora migliorare.

Refiloe Jane alias Fifì è da due stagioni regista del Milan di Mister Ganz, si sa imporre bene con umiltà ma grandi e pregevoli giocate che illuminano l’attacco rossonero.

Dubcovà insieme a Bugeja (parleremo più avanti) elemento cardine per costruzione gioco, realizzazioni del bel Sassuolo di Mister Piovani.

Boquete è appena arrivata ma in campo si vede già la giocatrice straordinaria che abbiamo ammirato in altri campionati di altissimo livello… Welcome Vero!

Marinelli, il genio molisano che farebbe comodo a qualsiasi squadra.

Attaccanti : Giacinti, una certezza, una campionessa assoluta troppo in fretta mal giudicata inizialmente da alcuni ad inizio stagione.

Bugeja…il piccolo Messi femminile che racchiude velocità, tecnica e bravura innata…anni 16…una predestinata.

https://linktr.ee/antonio.efbrandambassador