SHARE

La Sicula Leonzio Women è pronta per la sesta giornata di campionato. Le bianconere, archiviato il deludente match dello scorso turno, hanno lavorato intensamente in settimana per prepararsi al meglio alla sfida contro il Chieti Calcio Femminile, in programma domani pomeriggio.

Trasferta delicata, quella abruzzese. Le neroverdi inseguono Ndiongue e compagne con un solo punto di ritardo e tra le mura amiche del “Guido Angelini” hanno sin qui ben figurato.

 

In casa leontina è Elena Saraò a parlare del momento della squadra leontina, a partire dalla partita dello scorso week end:

“E’ stata una gara difficile perché l’avversaria era forte, soprattutto fisicamente. Abbiamo giocato abbastanza bene, ma al momento di concludere in porta siamo state poco lucide. C’è mancato solo il gol per avere una gara positiva. Abbiamo molto riflettuto sulla gara contro il Sant’Egidio ed agli errori che abbiamo commesso ed in cosa possiamo migliorare”.

 

La giovane centrocampista lentinese si proietta poi sulla sfida di domani: “Giocheremo vicino al mare, probabilmente il clima non sarà molto freddo. Sarà un’altra sfida difficile. Noi veniamo da una sconfitta, così come loro, l’obiettivo sarà senz’altro fare punti”.

 

Per il match contro le neroverdi mister Peppe Scuto ha convocato 20 giocatrici. Il tecnico bianconero, per l’occasione, ritrova anche il difensore Diana Finocchiaro, fuori per un contrattempo fisico nelle ultime gare:

 

PORTIERI: Aleo, Puglisi

DIFENSORI: Lo Vecchio, Signorelli, Pietrini, Chiricò, Fazio, Finocchiaro

CENTROCAMPISTI: Parlascino, Salvoldi, Agati, Martella, Miraglia, Saraò, Di Mauro, Migneco

ATTACCANTI: Pennisi, Vitale, Ndiongue, Mo. Russo.

 

Arbitro della sfida Dini di Citta di Castello (PG), calcio d’inizio alle ore 14:30.

Dario Griuffrida