SHARE

Accantonata la stagione 2019/20, caratterizzata dal triste epilogo sportivo dovuto alla pandemia di Covid-19, la Grifo Perugia si appresta a vivere la nuova stagione con grandi progetti ed ambizioni.


La posizione di vertice conquistata lo scorso anno è il trampolino da cui ripartire per tracciare il nuovo percorso: “Chiudere una stagione sul più bello non piace a nessuno e lascia in tutti noi un profondo rammarico – commenta la presidente della Grifo Rita Giorgelli – Eravamo lanciati verso il primato ma ovviamente il dispiacere sportivo ha valore zero se rapportato a ciò che l’Italia intera ha dovuto fronteggiare. Cercheremo di mettere da parte il ricordo di questo finale per concentrarci sui progetti futuri: a breve sveleremo le novità inerenti lo staff tecnico e sveleremo i nomi dei nuovi innesti che ci aiuteranno a disputare un campionato da protagonisti. Abbiamo voglia di fare bene, proseguendo il percorso già tracciato cercando di migliorarci sia dal punto di vista sportivo che societario.”