27/01/2023

Fonte:comowomen.it

Il Como Women è tornato lunedì ad allenarsi al centro sportivo di Cislago, per riprendere il lavoro atletico sul campo e preparare al meglio l’imminente gara di sabato all’ora di pranzo contro la Roma. L’ultima partita del girone C di Coppa Italia decreterà chi accederà alla fase ad eliminazione diretta. Entrambe le formazioni hanno 3 punti in classifica, avendo battuto l’Arezzo che, fermo a zero punti, è già eliminato dalla competizione. La squadra di Alessandro Spugna, tuttavia, in virtù di una migliore differenza reti ha due risultati su tre a disposizione. Per le ragazze di Sebastian de la Fuente, dunque, c’è solo un possibile risultato per ottenere la qualificazione: la vittoria. 

Della partita di sabato ha parlato l’attaccante del Como Women, Vlada Kubassova, autrice di tre gol in campionato finora: “Tra pochi giorni giocheremo una partita importante, contro la Roma in Coppa Italia. È un match che dobbiamo affrontare con la determinazione giusta, anche perché precede uno scontro diretto in campionato contro il Pomigliano. Sarà, dunque, una settimana intensa e contro le giallorosse sarà una gara molto difficile, che noi punteremo a vincere.” 
La prima uscita dopo le festività natalizie, si sa, è sempre imprevedibile e sarà dunque un buon test per il Como Women prima della ripresa della Serie A: “Contro il Pomigliano in campionato l’obiettivo è sempre vincere e sicuramente una spinta in più ci verrà data dal nostro stadio di casa e dai nostri tifosi che ci trasmettono grande forza.” 

Il 2022 è stato un anno pieno di soddisfazioni per il Como Women, con la promozione dalla Serie B alla A, la prima vittoria nella massima categoria e il trionfo allo stadio Ferraris nell’ultima partita prima della sosta, e il nuovo anno non deve essere da meno: “Il 2022 si è concluso bene – analizza Vlada – e nel 2023 non sarà sicuramente semplice ripetere tutto ciò che di buono abbiamo fatto. L’obiettivo da centrare quest’anno è la salvezza e sinceramente penso che possiamo farcela; anzi, penso che possiamo puntare ad una posizione di classifica un po’ più ambiziosa della salvezza.” Conclusione coi buoni propositi per il nuovo anno: “A livello personale voglio crescere calcisticamente, essere utile alla squadra e ovviamente, essendo un attaccante, voglio fare tanti gol. Non mi pongo obiettivi numerici, vedremo a fine stagione dove sarò arrivata.” 

Chissà che Vlada non riesca ad aggiornare il suo score già a partire dalla prossima partita contro le giallorosse di Spugna. L’appuntamento per la gara conclusiva del girone di Coppa Italia è sabato alle 12.30 allo stadio Ferruccio.

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer