07/02/2023

4 Giornata – Juventus Training Center

Vittoria di misura della Juventus Femminile contro l’Empoli: decide il gol di Cristiana Girelli nella ripresa

Per la quarta giornata di Serie A femminile a Vinovo si disputa il match tra la Juventus, reduce da tre vittorie consecutive e l’Empoli, sempre alla ricerca dei primi punti stagionali.

La Juventus scende in campo con la seguente formazione: Peyraud-Magnin; Lundorf, Salvai, Lenzini, Boattin; Rosucci, Pedersen, Zamanian, Bonansea, Girelli, Bonfantini.

L’Empoli risponde con: Capelletti; Brscic, Mella, De Rita, Knol; Prugna, Bellucci, Bardin, Domping, Bragonzi, Monterubbiano.

La prima azione saliente si registra al 3’ con un pallonetto di Bragonzi che costringe Peyraud Magnin ad alzare la palla sopra la traversa, concedendo alla squadra ospite un calcio d’angolo. 

Al 4tiro di Bonansea dalla sinistra che però non impensierisce Cappelletti. 

Un minuto più tardi, su una palla persa di De Rita, nasce un’altra occasione per Barbara Bonansea che mette in mezzo all’area un pallone ma lo fa con poca precisione. 

Al 17calcio di punizione della bianconera Boattin ma il suo mancino termina di poco a lato. 

Al 22’ un grande intervento di Capelletti dice di no al destro di Bonfantini in area di rigore. Al27occasione per l’Empoli, nata da un errore di Boattin in fase di impostazione, che permette a Bellucci di tirare verso lo specchio della porta. La palla però viene bloccata dal portiere bianconero. Al 33altra occasione per l’Empoli: calcio di punizione dalla trequarti battuto da Knol che tira direttamente in porta ma il pallone viene bloccato da Peyraud Magnin con relativa tranquillità.

Negli ultimi minuti del primo tempo, aumenta il possesso palla della Juventus che cerca di trovare il gol ma trova un Empoli compatto nel difendersi. Dopo un minuto di recupero, le squadre vanno negli spogliatoi sul risultato di 0-0.  

Nella ripresa la squadra di casa mostra maggiore aggressività rispetto al primo tempo; al 48un tiro di Bonansea dal limite dell’area trova l’opposizione di Cappelletti. 

Un minuto dopo, gran tiro di Girelli che colpisce il palo ma il direttore di gara fischia a causa di un’iniziale posizione di fuorigioco. 

Al 52’ straordinario tiro dalla distanza del capitano empolese Cecilia Prugna che termina sulla traversa, brivido per la formazione di casa.  

Qualche minuto più tardi è il portiere empolese a salvare il risultato grazie ad una precisa chiusura sulla giocata di Bonansea in area di rigore. 

Al 67Cristiana Girelli colpisce il pallone messo in mezzo dalla battuta di un calcio d’angolo ma il legno le nega la gioia del gol. 

Gol che è solamente rimandato e puntuale arriva al 70’. Cross dalla destra da parte di Rosucci per Girelli che di testa mette il pallone in rete.

Dopo il vantaggio le bianconere cercano di gestire il pallone senza forzare la manovra. All’84proiezione in avanti della squadra empolese che cerca il pareggio. 

Dopo 4’ di recupero la gara si conclude sul punteggio di 1-0,arriva dunque una vittoria di misura per le bianconere contro un Empoli che ha mostrato carattere fino alla fine del match. 

Il tabellino

Juventus Women (4-3-3): Peyraud-Magnin; Lundorf, Salvai, Lenzini, Boattin; Rosucci, Pedersen, Zamanian (63′Caruso); Bonansea (80′Nilden), Girelli (80′Staskova), Bonfantini (63′Hurtig). 

All. Montemurro. A disp. Aprile, Soggiu, Hyyrynen, Cernoia, Giai.

Empoli (4-3-3): Capelletti; Brscic, Mella, De Rita, Knol; Prugna (88′Tamborini), Bellucci, Bardin (80′Silvioni); Domping, Bragonzi, Monterubbiano (63′Cinotti). 

All. Ulderici. A disp. Ciccioli, Morreale, Binazzi, Mendolicchio, Puntoni.

Ammoniti: 56′Zamanian, 56′Bellucci.

Arbitro: Costanza di Agrigento

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer