SHARE

L’Italcave Real Statte mette la quarta e passa anche col Real Grisignano disputando una delle migliori gare da inizio stagione. Vince per 11-3, ma al di là delle reti è il modo di approcciare e tenere il campo che lascia guardare in maniera positiva per il futuro. Quarto successo consecutivo e nuovi segnali di crescita. Italcave che inizia con Margarito, Soldevilla, Belam, Mansueto, Renatinha. Risponde il Grisignano con Famà, Troiano, Ziero, Pinto Dias, Bisognin. Parte forte lo Statte con Renatinha che al quarto avrebbe già l’occasione per sbloccare il match per fallo di mano di Turetta su tiro di Belam. La 99 si lascia ipnotizzare da Famà. L’Italcave non molla e passa al settimo: diagonale di Soldevilla per Boutimah che sul secondo palo insacca.  Passa un minuto e Dalla Villa con Boutimah lavorano un pallone in ripartenza, sfera al centro e tap in vincente di Ceci Puga. Poi al dodicesimo recupera palla Belam in difesa, arriva all’altezza del tiro libero e calcia forte, sulla respinta di Famà c’è Soldevilla che trova il 3-0. Renatinha, su assist di Mansueto, tira di sinistro forte e preciso nel sette alla destra di Famà. Segna Troiano dopo  nemmeno un minuto e sul 4-1 si va all’intervallo ma nella ripresa le rossoblù accelerano ancor di più. Assist di Renatinha per Belam che sulla sinistra prima controlla, poi si accentra e di contro balzo segna un gol fantastico di destro. Stesso asse con la 99 che di esterno serve Belam, ancora un tiro di prima intenzione e doppietta per la 12. Dopo la rete di Privitera arriva la prima rete stagionale di Violi: rimessa di Dalla Villa dalla sinistra, la 17 ionica poco dopo la metà campo trova il destro che sbuca all’ultimo momento davanti a Famà impossibile da neutralizzare. Sul finale altri due gol di Renatinha (assist di Belam il primo e suola di Boutimah il secondo) e marcature di Boutimah (servizio di Renatinha) e Soldevilla (passaggio centrale di Dalla Villa e deviazione su tiro di un difensore veneto). Da segnalare a 2 e mezzo dalla fine la rete di Privitera che segna la doppietta personale. Questo il commento di Tony Marzella al termine del match. “Sono felice per la gioia che hanno messo le ragazze in campo. Sicuramente abbiamo assistito alla migliore nostra gara da inizio anno contro un avversario ostico, al di là della classifica. Non mi soffermo sul punteggio ma nel modo in cui sono giunti i gol e, soprattutto, nell’applicazione che hanno messo le ragazze per giocare nella maniera migliore possibile. Le tante incognite legate ai pochi giorni per preparare il match si sono dissipati nel corso già della prima frazione, merito del giusto approccio. Buon lavoro, quindi, per poter continuare e proseguire quello che è il nostro percorso. Ora avremo due giorni in più e due match interni: dobbiamo crescere, ripeto, con questo nuovo punto di partenza”.

TABELLINO

REAL GRISIGNANO-ITALCAVE REAL STATTE 3-11 (1-4 p.t.)

MARCATRICI: 7’30” p.t. Boutimah (S), 8’45” Ceci (S), 12’37” Soldevilla (S), 15’12” Renatinha (S), 16′ Troiano (G), 1’58” s.t. Belam (S), 2’30” Belam (S), 6’01” Privitera (G), 6’51” Violi (S), 10’10” Renatinha (S), 14’55” Renatinha (S), 15’04” Boutimah (S), 17’30” Privitera (G), 18’42” Soldevilla (S)

REAL GRISIGNANO: Famà, Troiano, Ziero, Pinto Dias, Bisognin, Turetta, Argento, Privitera, Bernardelle, Cogo, Salinetti. All. Lovo

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Soldevilla, Belam, Mansueto, Renatinha, Russo, Marangione, Ceci, Dalla Villa, Violi, Boutimah, Linzalone. All. Marzella

AMMONITE: Turetta (G)

NOTE: al 4’17” del p.t. Famà (G) para un calcio di rigore a Renatinha (S)

ARBITRI: Davide De Ninno (Varese), Francesco Paolo Spinazzola (Barletta) CRONO: Stefano Billo (Vicenza)

Francesco Friuli (Responsabile Comunicazione Italcave Real Statte)
A. Caramia – A. M. Crescenzi