SHARE

Primi indizi per comprendere come una squadra cresce e completa la fase della preparazione. Primi passi per un’Italcave Real Statte che vuol arrivare pronta per il campionato ma anche per la gara di Coppa Divisione di domenica prossima. La settimana che si è aperta vive a cavallo tra quello che è stato il sudore estivo e quella che è il classico canovaccio verso un match ufficiale. L’amichevole vinta per 10-1 contro il Fasano, al di là del risultato, mostra un buon livello da parte delle ragazze. «Lavori in corso ci sono ma la strada è quella giusta». Chiosa in questo modo il tecnico, Tony Marzella, nell’analisi post gara amichevole che «esula dal risultato ottenuto. Dobbiamo guardare altro in questi ultimi giorni. Valutiamo altri aspetti». Dettagli che Marzella snocciola in maniera chiara. «Abbiamo ruotato le ragazze che hanno comunque, inevitabilmente, le gambe pesanti per la preparazione. La brillantezza la guadagneremo nel tempo ma i primi semi del nuovo modo di giocare iniziano a germogliare. Inoltre mischiare le carte in questa fase permette di stimolare nuove idee. Insomma, nell’analisi complessiva  posso solo esser contento di quello che abbiamo fatto e sono fiducioso di ciò che riusciremo a fare». Come detto da oggi parte la fase due della preparazione che si articolerà tra la settimana tipo delle rossoblù e le gare di inizio stagione ufficiale. Domenica 15 c’è il Città di Taranto in Coppa Divisione, primo turno e gara secca. Poi 7 giorni dopo l’esordio in campionato al PalaCurtivecchi contro il Bisceglie. Due settimane per «proseguire il lavoro iniziato, impegnarsi tanto per trovare i giusti meccanismi. Umiltà e sacrificio, aspetti che questo gruppo ha sin dal primo giorno capito appieno. Si è in tanti ma non bisogna avere nessun tipo di invidia, passatemi il termine. Solo così possiamo ruotare tanto, e le soluzioni ci sono, per toglierci tante soddisfazioni. Le ragazze lo hanno compreso e stanno tutte viaggiando nella stessa direzione» ha concluso il tecnico delle tarantine.

Francesco Friuli (Responsabile Comunicazione Italcave Real Statte)
A. Caramia – A. M. Crescenzi