SHARE

Anche quest’anno l’Apulia Trani chiude in modo eccellente un’altra stagione calcistica. Innanzitutto possiamo annunciare il raggiungimento dell’obiettivo salvezza. Passando invece ai dati numerici possiamo essere fieri dei risultati che stiamo ottenendo. Per quanto riguarda la prima squadra siamo al 5° campionato nazionale consecutivo quindi il nome di Trani viene portato in diverse regioni d’Italia. Mentre per quanto concerne il settore giovanile, quest’anno ha interessato diverse categorie: UNDER 17 nazionale, UNDER 15 nazionale, UNDER 12 DANONE CUP, ESORDIENTI E PULCINI.
In aggiunta a ciò vogliamo sottolineare l’apertura dell’attività mista da parte della nostra società anche ai bambini che avranno la possibilità di fare attività e allo stesso tempo di socializzare e divertirsi con altri loro coetanei. Numeri record anche per i tesseramenti arrivati a quota 150 tra prima squadre e settore giovanile.
E dopo aver sintetizzato i risultati ottenuti in questa stagione abbiamo voluto intervistare il Presidente con delle domande: 

❓《Presidente volevamo chiederle cosa ne pensa di questa stagione appena conclusa.》
✅ <<L’ultima stagione, per i noti motivi legati alla pandemia, è stata unica e, spero, irripetibile. Tutti abbiamo vissuto questi mesi con la paura del virus e soprattutto, l’incertezza del domani. Per fortuna le attività, sia pur con le dovute cautele, sono ripartite. Il bilancio della stagione è pesantemente condizionato dall’improvvisa interruzione, comunque abbiamo raggiunto la salvezza e di questo devo ringraziare tutto lo staff tecnico, in particolare l’allenatore Strippoli, e tutte le ragazze senza dimenticare i dirigenti dei collaboratori il cui lavoro è stato prezioso.>>

❓《 Soffermandoci sul settore giovanile volevamo chiederle cosa ne pensa del primo anno di attività mista per quanto riguarda i piccolini dell’Apulia Trani? Lei è favorevole a questa attività promiscua tra maschietti e femminucce? Secondo lei può portare dei benefici?》
✅<<La nostra società da sempre punta molto sul vivaio e sull’attività giovanile. Sotto questo aspetto credo sia stata molto positiva l’esperienza della possibilità di far allenare bambine e bambini insieme. A quell’età possono crescere insieme atleticamente e tecnicamente e l’attività mista è motivo di stimolo reciproco, ritengo sia una strada da continuare e potenziare. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i componenti dello staff del settore giovanile ed in particolare Irene Spallucci, Luca Masotti, Davide Gusmai, Michela Delvecchio e Dina Manzi.>>

❓《Ultima domanda per lei: quale sarà il futuro dell’Apulia Trani, potrebbe esserci una collaborazione con la nascente squadra maschile Sly Trani? Lei e la dirigenza state pianificando già come potrà essere la prossima stagione sportiva?》
✅<<Per la prossima stagione, pur con tutte le incognite legate all’emergenza sanitaria ancora in corso, stiamo pianificando le attività. La presenza a Trani della Sly, con cui abbiamo avviato un discorso di sinergia che mi auguro possa essere proficuo per entrambi, sarà motivo di crescita ed entusiasmo, fattori primari per raggiungere risultati. Nel nostro ambito la prima squadra, salvo imprevisti, disputerà il campionato nazionale di serie C; cercheremo di potenziare la rosa e sarà rivolta ancora maggiore attenzione al settore giovanile con la disputa di tutti i campionati e varie attività presso il nostro centro sportivo Apulia Center che stiamo cercando di rendere ancora più accogliente con novità che nel corso dall’anno aranno rese note. Un augurio di buon inizio di stagione alla nostra società ed a tutte le società del nostro territorio ed un benvenuto alla Sly ed al Presidente Quarto.

Ufficio stampa Apulia Trani