SHARE

Inter Women – Florentia San Gimignano 0 – 0 (0 – 0)
Tabellino:
Inter Women: 31 Marchitelli, 23 Auvinen, 13 Merlo (90’ Capucci), 6 Bartonova, 17 Debever, 7
Marinelli, 12 Van Kerkhoven (67’ Baresi), 15 Nyman, 19 Alborghetti, 8 Brustia (78’ Pandini), 27
Tarenzi
A disposizione: 1 Aprile, 2 Quazzico, 3 D’Adda, 5 Capucci, 9 Baresi, 16 Goldoni, 18 Pandini, 29
Norton, 22 Santi
All. Attilio Sorbi
Florentia San Gimignano: 1 Schroffenegger, 6 Ceci, 32 Dongus ©, 22 Rodella, 14 Bursi, 93 Roche L.
(57’ Martinovic), 25 Vicchiarello, 21 Re, 10 Nocchi, 91 Imprezzabile, 31 Dupuy (72’ Lipman)
A disposizione: 64 Tampieri, 16 Leoni, 2 Lipman, 7 Abati, 8 Lotti, 9 Martinovic, 23 Pirriatore, 24
Toomey
All. Stefano Carobbi
Note: 61’ cartellino giallo Re, 72’ cartellino giallo Bartonova
Direttore di gara: sig. Cannata (sez. Faenza)
Primo Assistente: sig. Zezza (sez. Ostia Lido)
Secondo Assistente: sig. Arena (sez. Roma 1)
Il 2020 inizia con un buon pareggio in trasferta per la Florentia San Gimignano, le neroverdi
soffrono nel finale, ma riescono a portare a casa il primo punto del 2020 grazie a una prestazione
ordinata e grintosa e le parate della ex di giornata Katja Schroffenegger.
Bella cornice di pubblico, un pullman di tifosi da San Gimignano a suggellare il gemellaggio con la
tifoseria neroazzurra arriva a Solbiate Arno a colorare gli spalti del “Felice Chinetti”.
Florentia San Gimignano che si schiera con un 4-3-3 atipico con Nocchi punta centrale, ma è l’Inter
a partire meglio con Merlo che impegna centralmente la Schroffenegger. Subito in avanti le
neroverdi con Lois Roche che calcia bene, ma non trova la porta difesa dall’ex di turno Chiara
Marchitelli. Ci prova anche Alborghetti per le padrone di casa e Dupuy per le ospiti, portieri sempre
attenti. Al 16’ e 17’ le due azioni più pericolose del primo tempo: prima Nocchi in contropiede, ben
servita da Dupuy, calcia troppo centrale da ottima posizione e poi, sul ribaltamento di fronte,
Alborghetti calcia potente, Schroffenegger è brava a chiudere lo specchio della porta. Cala un po’ il
ritmo, le due squadre non si fanno più pericolose nelle rispettive aree di rigore e il primo tempo si
chiude in parità.
Nella ripresa partono bene le neroverdi con Imprezzabile che mette in mezzo un bel pallone,
Dupuy non arriva per un soffio. Solo un fuoco di paglia perchè cresce molto l’Inter, le nerazzurre
spingono sulle fasce, soprattutto con Marinelli sulla sinistra, ma Schroffenegger è in giornata di
grazia e chiude lo specchio della porta neroverde in diverse occasioni su Debever, Tarenzi e
Marinelli. La Florentia prova a pungere in contropiede, ma manca il guizzo finale ed è ancora l’Inter
a creare una palla goal con Bartonova, ma è ancora miracolosa la n.1 neroverde.
Spingono le padrone di casa fino all’ultimo, Ceci è provvidenziale in recupero su Pandini, Marinelli
non è precisa e Tarenzi si fa bloccara la sua conclusione ancora da Katja Schroffenegger.
Finisce così 0 a 0 a Solbiate Arno, un punto per parte, Florentia San Gimignano ancora avanti in
classifica rispetto alle nerazzurre e una bellissima cornice di pubblico al “Felice Chinetti” di
Solbiate Arno che fa innamorare del calcio femminile. Prossimo appuntamento: il derby contro la
Fiorentina al “Gino Bozzi” previsto per domenica 19 gennaio.

 

Federico Oggioni