Independent-Chieti 1-2

1 Giornata – Girone C

Prima giornata di Campionato e primi tre punti della stagione 2021/2022 per il Chieti Calcio Femminile che batte l’Independent 2-1 in trasferta ma quanta sofferenza! Le neroverdi vanno in vantaggio nel primo tempo con un rigore di Giulia Di Camillo, raddoppiano nel secondo con Martella, ma la squadra di casa, pur rimasta in dieci per l’espulsione di Tozzi al 26′del primo tempo, vende cara la pelle e mette più volte paura a Giulia Di Camillo e compagne. Alla fine il risultato dice bene a queste ultime che portano a casa un successo che permette di iniziare al meglio il campionato.

Mister Lello Di Camillo recupera Stivaletta e la manda in campo dal primo minuto.

La cronaca si apre al 5′con una micidiale punizione di Giulia Di Camillo che va alta di pochissimo dando l’illusione del gol. Due minuti dopo il Chieti reclama il penalty per un dubbio atterramento in area ai danni di Stivaletta, ma il direttore di gara lascia proseguire il gioco. All’8′altra decisione discutibile dell’arbitro che non sanziona un fallo sempre su Stivaletta che era sola e lanciata a rete, poi la palla viene bloccata da Ventresino e tutto finisce con un nulla di fatto. Al 13′Stivaletta pesca bene Giada Di Camillo che però tira alto da buona posizione. L’Independent rimane in dieci al 26′quando Tozzi viene espulsa per un fallo da ultimo uomo su Carnevale. Sul conseguente calcio di punizione di Giulia Di Camillo, Giuliani colpisce di testa a spiovere, ma il pallone si spegne alto sulla traversa.

Al 31′il Chieti passa in vantaggio: un’imprendibile Carnevale viene messa giù in piena area di rigore, l’arbitro stavolta indica il dischetto senza esitazione. Si incarica della battuta Giulia Di Camillo che mette in rete. L’Independent è scosso e non riesce a reagire. Al 43′Carnevale serve un bel pallone filtrante a Stivaletta che da posizione defilata impegna severamente Ventresino che si salva in calcio d’angolo.

È l’ultima azione degna di nota della prima frazione di gioco: si va dunque al riposo con il Chieti in vantaggio per 1-0.

La ripresa si apre ancora una volta nel segno delle neroverdi che al 3′hanno una clamorosa occasione per raddoppiare con Carnevale: su appoggio di Stivaletta, la giocatrice neroverde colpisce in pieno la traversa.

Al 20′un bel fraseggio fra Stivaletta e Carnevale porta al tiro quest’ultima, para a terra Ventresino.

Il raddoppio è nell’aria ed arriva al 27′con un gran tiro dalla distanza di Martella che fa secca un’incolpevole Ventresino. Un minuto dopo Falcocchia si distende bene e riesce a deviare il pallone sull’insidiosa conclusione a rete di Volpe, leggermente deviata da un difensore. Il Chieti comincia a soffrire e Giulia Di Camillo sbroglia una situazione complicata alla mezzora salvando davanti alla linea di porta.

Al 32′l’Independent accorcia le distanze: fallo ingenuo di Giuliani che atterra Coccia in piena area.

Sul dischetto va l’ex di turno Galluccio che non perdona siglando l’1-2.

Al 38′paura per le neroverdi quando Esposito rischia una clamorosa autorete deviando il pallone in calcio d’angolo a due passi dalla porta.

Non succede più nulla fino al termine: la partita si conclude sul 2-1 a favore del Chieti che festeggia i primi tre punti della stagione e guarda con ottimismo al prossimo impegno casalingo con l’Eugenio Coscarello Castrolibero.

TABELLINO DELLA GARA:

INDEPENDENT- CHIETI CALCIO FEMMINILE 1-2

Independent: Ventresino, D’Alterio, Marotti (41′st Ferrara), Musella, Borrelli (40′st D’Errico), Russo E. (30′st Coccia), Volpe, Bottone (29′st Tagliaferri), Galluccio, Tozzi, Prete (1′st Testa).

A disp.:Matacena, Astarita, Vastarelli, Capuano. All.:Elio Aielli

Chieti: Falcocchia, Di Camillo Giada, Martella, Cutillo, Di Camillo Giulia, Stivaletta (40′st Passeri), Carnevale, Esposito, D’Intino (30′st Vizzarri), Kokany (9′st Colavolpe), Giuliani.

A disp.:Seravalli, Russo M.R., Di Sebastiano, Accettoni. All.:Lello Di Camillo

Arbitro: Allegretta di Molfetta

Assistenti: Forgione e Freda di Avellino

Marcatrici: 31′pt Di Camillo Giulia (c.d.r), 27′st Martella, 32′st Galluccio (c.d.r.)

Ammonite: Colavolpe e Stivaletta (C)

Espulsa: Tozzi (I)