SHARE
serie b femminile

di Salvatore Suriano

Vincono tutte le big nella quindicesima giornata di Serie B femminile: l’Inter si conferma schiacciasassi nell’anticipo del sabato mentre alle sue spalle è lotta aperta per la seconda posizione, che vuol dire promozione diretta, con quattro squadre raccolte in tre punti. In coda situazione immutata per effetto dei risultati odierni.

INTER – GENOA 7-0 – E’ un Inter dirompente quella che batte senza se e senza ma il Genoa a domicilio confermando il dominio assoluto su questa stagione dopo la quindicesima vittoria in altrettante gare. In gol nel match casalingo tre volte Gloria Marinelli, capocannoniere in solitaria con 18 centri in questo torneo, due volte Fabiana Costi, Beatrice Merlo e Irene Santi. La promozione al massimo campionato è ora ad una manciata di punti di distanza.

EMPOLI – CITTADELLA 3-0 – Tre punti guadagnati convincendo dopo una buonissima prestazione da parte dell’Empoli che conserva il proprio margine di vantaggio sulle concorrenti in questa splendida bagarre per la seconda posizione. Tante le occasioni da rete create dalle padrone di casa che si portano sul doppio vantaggio nella prima frazione, amministrano e chiudono il conto nell’ultimo quarto d’ora di gioco.

RAVENNA – AREZZO 2-0 – Secondo successo consecutivo per il Ravenna che con lo stesso risultato della gara d’andata batte l’Arezzo e continua la sua volata. Il lampo di Giorgia Filippi ed il raddoppio di capitan Cimatti suggellano una gara condotta dalle romagnole che si concedono qualche black out di troppo nei primi minuti ma dimostrano sul lungo di essere in giornata positiva e di esserci per la lotta al secondo posto.

F. MOZZECANE – CESENA 3-1 – Tiene il passo delle rivali il Fortitudo Mozzecane che si tiene a portata di aggancio alla seconda posizione avendo una gara da recuperare. Le padrone di casa erano anche passate in svantaggio ma sfruttando qualche errore di precisione di troppo delle bianconere hanno rapidamente pareggiato per poi ribaltare il risultato nella seconda frazione di gioco.

LAZIO – MILAN LADIES 2-1 – Accade tutto nei minuti conclusivi con la Lazio che agguanta tre punti importantissimi consolidando il sesto posto in classifica. Prova di gran carattere quella delle bianconcelesti che dopo essere passate in svantaggio a cinque minuti dal termine a causa dell’errore di Parnoffi sul beffardo angolo calciato da Viola Brambilla, rimettono in sesto la gara con due rigori guadagnati a cavallo del novantesimo.

ROMA XIV – ROMA CF 0-7 – Derby capitolino ricco di reti quello disputato in giornata con la Roma CF che non si è risparmiata di fronte alle rivali sempre più fanalino di coda. Il risultato è stato siglato dalle doppiette di Lucia Conte e Ilaria Filippi, dall’autorete di Verro e dalle reti di Jade Kovacevic e Nina Felgendreher. La Roma CF resta appaiata in quarta posizione ed attende l’altro derby con la Lazio al rientro in campionato.