SHARE

“Io insieme alle mie compagne ci impegneremo per poter dire la nostra”  

Parte con un acquisto che fa eco in tutta la penisola quello messo a segno dal Bisceglie Femminile che ha ufficializzato l’ingaggio di Roberta Giuliano. 

Siciliana di Carini, classe ’89, il colpo di mercato del club biscegliese ha cominciato la sua carriera nel calcio a 11 il 2009 vestendo la maglia del Marsala con promozione in Serie A2. L’anno successivo il passaggio al Napoli (A2) con il quale nel 2011/12 conquista la promozione in A. Con il club partenopeo Giuliano fa il suo esordio nella massima categoria nazionale, prima di passare nel 2013 all’Acese in Serie B per quella che sarà la sua ultima annata nel calcio. 

La stagione 2015/16 segna l’approdo di Roberta Giuliano nel calcio a 5 con il Futsal Portos Colonnella in Serie A Elite. Dodici mesi dopo il cambio di casacca passando allo Sporting Locri, sempre in A. Il 2017 segna lo sbarco in Puglia del talento siciliano che per un biennio sarà uno dei punti di forza dell’Italcave Real Statte. Nella passata stagione Giuliano è uno degli acquisti di punta della Futsal Salinis neo scudettata, ora l’arrivo nella città dei Dolmen per dare il suo contributo. Il neo acquisto neroazzurro è un elemento importante della Nazionale Italiana con la quale ha esordito nel 2016 in occasione della gara vinta 4-0 contro la Slovacchia in amichevole. 

“Ho giocato contro il Bisceglie diverse volte e quest’anno ho avuto il piacere di conoscere questa realtà più da vicino. È una squadra che non si arrende mai – dichiara Giuliano – e credo che questo sia l’atteggiamento giusto per far bene”. Quella post Covid sarà una stagione tutta da decifrare, “Sarà un’annata singolare, diversa da tutte le altre. Purtroppo l’evento che si è abbattuto sulla nostra nazione ha colpito inevitabilmente anche il mondo del futsal. Questo ha portato ulteriori difficoltà economiche – continua – e di conseguenza diversi fallimenti da parte di parecchie società tenute in vita dai vari sponsor. Si parla di un campionato a 10 squadre, un campionato che si pensi duri meno rispetto a quello a cui siamo abituati, ma credo che le società si stiano organizzando ed impegnando per mettere su squadre competitive per rendere comunque entusiasmante uno dei campionati più belli al mondo”.

Con l’arrivo di Roberta Giuliano, 4 gol nella passata stagione, sale l’interesse per la futura costruzione del club presieduto da Francesco La Notte con Niki Abbattista pronto a chiudere altri accordi per consegnare al tecnico Nico Ventura una squadra di tutto rispetto, “L’obiettivo è quello di competere tra le “Big” – conclude Giuliano – ed io insieme alle mie compagne ci impegneremo per poter dire la nostra”. 

GIANLUCA VALENTE
Ufficio Stampa Bisceglie Femminile