17/04/2024

Il Brescia Calcio Femminile chiude la tre giorni a Temù

Tre giorni di lavoro intenso, tre doppie sedute fondamentali per preparare al meglio una stagione che si profila lunga e faticosa e soprattutto per cementare un gruppo totalmente nuovo: il ritiro di Temù del Brescia Calcio Femminile è stato un vero successo.

Il presidente della formazione biancoblu Giuseppe Cesari ha voluto ringraziare l’amministrazione comunale di Temù per l’accoglienza e per la possibilità di allenarsi in un Centro Sportivo davvero meraviglioso: “Veniamo qui da tanti anni – le parole di Cesari – e ci siamo sempre trovati splendidamente, sia per il campo che per la sistemazione – il Brescia Calcio Femminile alloggia all’Hotel Avio, altra storica location della cittadina -. Abbiamo voluto fare il ritiro anche in questa stagione perché vogliamo spingere al massimo sotto il punto di vista dell’amalgama del gruppo, tra le ragazze, e tra le ragazze stesse e lo staff. Siamo convinti che questa sia la carta vincente per ottenere ottimi risultati: lo è stato nelle stagioni passate e speriamo che sia così anche quest’anno”.

“Dobbiamo mettere benzina nelle gambe – le parole del mister Alessandro Oro – perché ci apprestiamo ad affrontare una stagione di dieci mesi molto dura sotto il punto di vista atletico. Il nostro preparatore atletico, il prof.Alberto Verzelletti, ha stilato un programma di allenamenti preciso, scrupoloso e volto alla messa a punto meticolosa della condizione fisica delle ragazze. Dobbiamo sfruttare questi giorni di ritiro per fare le cose al meglio. Le ragazze hanno risposto bene ai carichi di lavoro, dobbiamo continuare così”.

Il direttore sportivo Cristian Peri ha dichiarato: “Il Brescia Calcio Femminile riparte da dove ci eravamo lasciati all’inizio dell’estate, con passione, competenza e professionalità. Lo dimostra la conferma del 90% del nostro staff, delle strutture dove ci alleneremo, del nostro fortino ‘Club Azzurri’ e dello stesso ritiro che stiamo facendo qui a Temù, che la società ci ha tenuto fortemente a confermare anche con un notevole sacrificio economico. Questo dimostra quanto si voglia crescere. Per quanto riguarda la squadra, la nostra mentalità e modus operandi non cambia: si punta sulle giovani, e sulle giovani del territorio – aggiunge Peri -. Questo per sottolineare ancora di più il nostro attaccamento al territorio e all’identità, che non perdiamo mai di vista. Quest’anno poi addirittura abbiamo portato in Prima Squadra un blocco di dieci ragazze della Primavera: molte di loro sono nella nostra famiglia addirittura dalle Pulcine, quindi da 8-9 anni. E’ un percorso naturale il loro. Abbiamo poi riportato a casa alcune ragazze che avevano trascorso molto tempo nei nostri Settori Giovanili ma che poi hanno fatto esperienze diverse nelle varie categorie e hanno accettato con grande entusiasmo il nostro progetto. Poi abbiamo completato la rosa con giocatrici di categoria: non è stato un mercato facile – ammette il ds delle Leonesse – perché la vecchia Serie C, oggi Eccellenza, è una categoria che non affrontavamo da tanti anni, quindi ci siamo dovuti calare subito nella nuova mentalità. Ed è questo che dobbiamo far capire a tutti: non è perché si indossa la maglia del Brescia le cose e i risultati arrivano da soli, anzi. Quando le nostre avversarie giocheranno contro di noi, daranno il 110% proprio per il nostro blasone e la nostra storia. A noi invece questo deve dare ancora più carica per dimostrare di poter tornare ad essere quel Brescia”.

Mister Alessandro Oro ha comunicato alla squadra che il capitano sarà Chiara Guerini, con Laura Dolfini vice: “Per me è un grandissimo onore indossare la fascia di capitano del Brescia, ma al contempo sarà una grande responsabilità – le parole della centrocampista -. In questi tre giorni di ritiro abbiamo lavorato bene e tanto, e soprattutto è stata un’occasione splendida per fare gruppo e conoscerci meglio. Sono sicura che faremo una bella stagione”.

Un grazie speciale da tutta la famiglia del Brescia Calcio Femminile va all’Hotel Avio, che ha accolto il gruppo delle Leonesse con la consueta atmosfera ospitale e calorosa che contraddistingue la splendida location immersa nel verde, e al Comune di Temù che ha messo a disposizione una struttura d’Eccellenza e di primissimo livello, che ogni anno viene utilizzata da alcune fra le migliori società italiane per preparare la propria stagione.

I prossimi appuntamenti delle Leonesse: domani giorno di riposo, poi mercoledì pomeriggio a Paratico (ore 18.15) amichevole contro la formazione Giovanissimi del Breno (maschile). Il Brescia Calcio Femminile terrà la sua presentazione il prossimo 30 agosto alle 20.30 a Travagliato con l’amichevole contro il PGS Smile (formazione di Eccellenza Emilia-Romagna)

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer