03/10/2022

2 Giornata – Sinergy Stadium

Nella seconda giornata di campionato partita di assoluta importanza per il Sassuolo che vuole proseguire la scia di successi e lanciare il suo guanto di sfida alle grandi della serie A. 

Piovani schiera la seguente formazione: Lemey, Philtjens, Parisi, Dubcova, Cantore, Brignoli, Orsi, Tomaselli, Clelland, Dongus, Filangeri.

Risponde il Verona di Pachera con: Gritti, Errico, De Sanctis, Nilsson, Oliva, Jelencic, Pasini, Anghileri, Catelli, Ambrosi, Lotti.

Inizia subito forte il Sassuolo com una grandissima azione di Cantore sulla sinistra, entra in area, si accentra e calcia con il destro ma il pallone termina di poco largo alla sinistra del portiere.

Al 27’ errore della retroguardia veronese che regala il pallone a Dubcova, la giocatrice del Sassuolo punta l’area e poi allarga il gioco in direzione di Clelland che spostata sulla sinistra, si accentra e lascia partire un tiro che termina sotto al sette e risulta imparabile per il portiere locale. Grandissima rete e meritato gol del vantaggio per le ragazze di mister Piovani.

Al 37’ calcio d’angolo per la squadra neroverde dalla bandierina di destra, il pallone sull’uscita con i pugni di Gritti, arriva al limite dell’area a Dubcova che calcia di prima intenzione e Clelland con un po’ di fortuna sotto porta, si fa trovare pronta e realizza il gol del 2-0. 

Il primo tempo si chiude con il Sassuolo che ha fatto la partita e che meritatamente si trova sul doppio vantaggio.

La ripresa si apre con il predominio territoriale della squadra ospite che gioca un ottimo calcio, il Verona non sta a guardare e prova comunque a reagire, ne vien fuori una bella partita. 

Al 69’ lancio lungo di Lemey in direzione di Cantore che prende in velocità la diretta avversaria, si presenta a tu per tu con Gritti, la supera in dribbling e da posizione defilata trova il giusto spazio per spedire il pallone in rete. È il gol del 3-0 per il Sassuolo che continua a dominare la partita e soprattutto a giocare un ottimo calcio.

All’89’ su uno dei rarissimi sbagli della retroguardia neroverde, il Verona va vicina al gol con una bellissima conclusione di Rognoni dalla distanza che termina la sua corsa sulla traversa.

Il direttore di gara Maranesi di Ciampino, assegna 3’ di recupero. 

Al 92’ Orsi sulla destra fa proseguire Santoro sul cui cross si avventa Ferrato ma è bravissima Gritti a respingere; l’azione prosegue con Cambiaghi che è abile a recuperare la sfera e a servirla nuovamente a Claudia Ferrato che questa volta con il sinistro non lascia scampo al portiere e realizza il gol del definitivo 4-0.

Grandissima prova di forza del Sassuolo che vince e convince sul campo assolutamente non facile di Verona. 

HELLAS VERONA-SASSUOLO 0-4

Marcatrici: 27’ e 37’ Clelland, 69’ Cantore, 92’ Ferrato

HELLAS VERONA: Gritti, Errico, De Sanctis, Nilsson, Oliva (63’ Ledri), Jelencic, Pasini (73′Lineth), Anghileri (63’ Rognoni), Catelli (63’ Dahlberg), Ambrosi, Lotti (73′Mancuso)

A disposizione: Casarasa, Marchiori, Dahlberg, Rizzioli, Quazzico

Allenatore: Pachera

SASSUOLO: Lemey, Philtjens, Parisi (66’ Mihashi), Dubcova, Cantore (78’ Cambiaghi), Brignoli (86’ Pellinghelli), Orsi, Tomaselli (86’ Ferrato), Celland (66’ Santoro), Dongus, Filangeri

A disposizione: Lauria, De Bona, Da Canal, Buonamassa

Allenatore: Piovani

Arbitro: Maranesi di Ciampino – Assistenti: Tempestilli e Cecchi di Roma – IV Ufficiale: Calzavara di Varese

Note: ammonita Jelencic

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer