27/01/2023

Troppo Milan per l’Hellas Verona: a Vigasio finisce 0-6 per le rossonere

Per la dodicesima giornata di Serie A Tim Vision l’Hellas Verona, ultima in classifica con un solo punto, affronta il Milan reduce dalla sconfitta in Supercoppa contro la Juventus.

Il primo pallone del match è giocato dal Verona che al 3’ guadagna un calcio di punizione per fallo di Arnadottir ma il pallone è intercettato da Thomas.

All’11′ il Milan passa in vantaggio con il gol di Bergamaschi servita in area di rigore da Thomas: palla calciata con forza nell’angolo alto a sinistra di Haaland che non riesce ad intervenire. 

Al 15′ altra occasione per le rossonere con la solita Thomas che supera la difesa avversaria ma non riesce a battere Haaland spedendo fuori il pallone.  

Al 19′ ci prova l’Hellas con Rognoni che tenta il tiro da lontano ma non sorprende Giuliani che fa suo il pallone.  

Al 26′ traversa colpita dal Milan con Tucceri Cimini servita da Arnatìdottir.

Nello stesso minuto le rossonere riescono a trovare il gol del raddoppio con Longo servita in area di rigore da uno splendido cross di Thomas.

Al 29′ altro gol per le rossonere: corner battuto da destra da Tucceri Cimini che trova la respinta di Haaland direttamente sulla schiena di Guagni che riesce a trovare il gol dello 0-3, siglando la sua prima rete in rossonero.  

Al 32′ altra grande occasione per il Milan con Longo che serve Bergamaschi ma il suo tiro è respinto dal portiere gialloblu direttamente sui piedi di Thomas che si divora il gol dello 0-4 spedendo il pallone alto.

Al 36′ ci prova ancora Bergamaschi con un gran tiro dalla sinistra che trova la splendida respinta con i pugni di Haaland. 

Un minuto più tardi le rossonere trovano il gol dello 0-4 con Tucceri servita con un gran cross in area di rigore da Thrige Andersen . La numero 27 rossonera calcia il pallone al volo battendo da pochi passi il portiere gialloblu. 

Al 43′ il Verona costringe Giuliani a uscire dalla propria area per anticipare Rognoni. 

Il primo tempo finisce sul punteggio di 0-4 per il Milan.

Nella ripresa il Milan si rende subito pericoloso con Grimshaw che entra in area di rigore ma viene fermata da Horvat che spedisce il pallone in corner.  

Dagli sviluppi del calcio d’angolo il Milan trova il gol dello 0-5 con il colpo di testa di  Thomas su corner battuto da  Andersen

Al 53’Bergamaschi trova il gol dello 0-6 ma il direttore di gara ferma tutto per fuorigioco di Thomas.  

Al 56′ cambio per il Milan: fuori Bergamaschi, dentro Stapelfeldt.

Un minuto più tardi doppia sostituzione per l’Hellas Verona: fuori De Cao e Mancuso, dentro Pasini e Lotti

Altra sostituzione anche per il Milan con Grimshaw che lascia il posto a Selimhodzic.

Al 64′ il Milan riesce a trovare il gol dello 0-6 con Stapelfeldt servita in area di rigore dalla destra da Andersen: palla in rete e portiere battuto di nuovo. 

Al 68′ doppio cambio per il Verona: fuori De Sanctis e Anghileri, dentro Oliva e Casellato.

Al 70′ ci prova disperatamente il Verona con Lotti che serve Pasini in area di rigore ma Giuliani è attenta e anticipa l’attaccante gialloblu. 

Al 72′ doppia sostituzione per il Milan: fuori Longo e Thomas, dentro Cortesi e Piemonte.

Al 77′ ci prova ancora Pasini dalla distanza ma il pallone termina al lato della porta difesa da Giuliani.  

Al 78′ altra sostituzione per la squadra rossonera: esce Tucceri, entra Miotto.

All’ 80′ occasione per il Verona con Casellato che cerca di servire Rognoni in area di rigore ma la palla viene intercettata da Adami. 

All’85′ pericoloso ancora il Milan con Piemonte che stacca di testa in area di rigore ma trova la respinta di Haaland. 

All’86′ ci prova il Verona con Casellato servita in area di rigore da Pasini. La numero 33 gialloblu tenta il tiro ma non trova la porta.

Nell’unico minuto di recupero concesso dal direttore di gara si rende ancora pericoloso il Milan su calcio di punizione battuto da Stapelfeldt ma il pallone viene bloccato da Haaland. 

Termina il match tra Verona e Milan con una straripante vittoria delle rossonere che si portano a 25 punti in classifica. Situazione sempre più difficile per la squadra di casa che resta in ultima posizione e che nella prossima giornata dovrà affrontare la Juventus capolista.

IL TABELLINO DEL MATCH

HELLAS VERONA-MILAN 0-6

HELLAS VERONA (4-3-3): Håland; Ledri, Horvat, Ambrosi, De Santis (68’ Oliva); De Cao (57’ Pasini), Mancuso (57’ Lotti), Sardu; Anghileri (68’ Casellato), Rognoni, Jelenčić. A disp.: Rubinaccio; Corsi, Pasini, Lotti, Cabrera, Bissoli, De Pellegrini. All.: Brutti

MILAN (3-4-3): Giuliani; Guagni, Fusetti, Árnadóttir; Thrige, Adami, Grimshaw (56’ Selimhodzic), Tucceri Cimini (79’ Miotto); Bergamaschi (56’ Stapelfeldt), Longo (72’ Piemonte), Thomas (72’ Cortesi). A disp.: Babb, Fedele; Agard; Dal Brun. All.: Ganz

Arbitro: Fontani di Siena.

Gol: 12′ Bergamaschi (M), 26′ Longo (M), 29′ Guagni (M), 37′ Tucceri Cimini (M), 49′ Thomas (M), 64’ Stapelfeldt (M).

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer