31/01/2023

20 Giornata – 23 aprile 2022

Schiacciante vittoria dell’Inter contro l’Hellas Verona con super gol di Tatiana Bonetti

A due giornate dalla fine del campionato di Serie A Tim Vision l’Hellas Verona, già retrocessa matematicamente in Serie B, ospita l’Inter di coach Guarino.

La squadra di casa si presenta con il seguente schieramento: (4-3-1-2) Haaland – Imprezzabile, Quazzico, Ambrosi, Miagkova – Ledri, Sardu, Lotti – Casellato – Arrigoni, Rognoni. 

Risponde l’Inter con  il solito 4-3-3 formato da: Durante – Sonstevold, Kathellen, Alborghetti, Merlo – Regazzoli, Pandini, Csiszar – Bonetti, Ajara, Marinelli.

Il primo pallone del match è giocato dalla squadra di casa. 

Parte subito forte l’Inter che al 4’ guadagna un cornera batterlo è Bonetti che prova lo schema servendo fuori area Sonstevold: gran tiro della numero 2 neroazzurra che trova il gol del vantaggio

Al 10′ altra occasione per l’Inter con Marinelli che tenta il tiro a pochi passi dalla porta respinto bene da Haaland.

Al 24′ altra azione importante delle neroazzurre con Merlo che ci prova dalla distanza ma il portiere avversario fa suo il pallone. 

Al 29′ l’Inter sostituisce Kathellen per infortunio con Kristjánsdóttir.

Dopo una serie di azioni interessanti la squadra ospite trova il gol del raddoppio con Ajara servita in area di rigore dal cross perfetto di Csiszar: colpo di testa e palla in rete.  

In pieno recupero l’Inter fa 0-3 grazie a uno straordinario gol di Bonetti: verticalizzazione di Pandini per Marinelli che serve in area di rigore la numero 10 che controlla di tacco, si alza il pallone e trova un gran gol in rovesciata e la decima rete in campionato

Nella ripresa l’Inter sostituisce Csiszar con Santi.

Al 50′ l’Inter trova il sigillo finale grazie a un autogol di Ambrosi su cross in area di Merlo. 

Al 54′ il Verona effettua una sostituzione: fuori Casellato, dentro Jelencic.

Cinque minuti più tardi doppia sostituzione nell’Inter: escono Bonetti e Merlo, entrano Portales e Landstrom.

Al 62′ altra occasione per l’Inter con Marinelli che tenta il tiro da posizione defilata ma trova Haaland che le nega la gioia del gol.

Al 75′ cambio nell’Inter: esce Ajara ed entra Brustia.

All’82′ doppia sostituzione per la squadra di casa: fuori Lotti e Rognoni, dentro Mancuso e Marchiori. 

All’89′ occasione per il Verona con Quazzico che stacca di testa in area di rigore ma il pallone impatta sulla traversa. 

In pieno recupero ultima sostituzione per le padrone di casa: fuori Miagkova, dentro De Cao.

Termina il match con una vittoria schiacciante dell’Inter che si porta a 38 punti in quinta posizione. 

TABELLINO DEL MATCH

HELLAS VERONA- INTER 0-4

Marcatrici: 5′ Sønstevold, 36′ Ajara Njoya, 47′ Bonetti, 49′ aut.

HELLAS VERONA: 98 Haland, 3 Ledri, 7 Sardu, 21 Miagkova (91′ De Cao 28), 23 Rognoni, 25 Ambrosi, 27 Lotti, 29 Quazzico, 33 Casellato (53′ Jelencic 14), 38 Arrigoni, 53 Imprezzabile. A disposizione: 30 Keizer, 9 Marchiori, 13 Oliva, 15 Rizzioli, 17 Pasini, 26 Mancuso, 60 Horvat. Allenatore: Veronica Brutti

INTER: 22 Durante; 2 Sønstevold, 14 Kathellen (29′ Kristjánsdóttir 29), 19 Alborghetti, 13 Merlo (59′ Landström 3); 21 Regazzoli, 18 Pandini, 27 Csiszàr (47′ Santi 6); 10 Bonetti (59′ M. Portales 17), 33 Njoya Ajara (75′ Brustia 8), 7 Marinelli. A disposizione: 12 Gilardi, 5 Karchouni, 9 Polli, 28 Passeri. Allenatrice: Rita Guarino

Arbitro: Luca Angelucci (sez. Foligno)

Marcatrici: 5′ Sønstevold, 36′ Ajara Njoya, 47′ Bonetti, 49′ aut. Ambrosi

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer