Grifo Perugia c5, Silvia Spapperi : “Concretizzare il lavoro svolto sarebbe gratificante”

Alla vigilia del debutto in Coppa Italia, riportiamo le dichiarazioni della leader Silvia Spapperi.

Ciao Silvia, come prosegue l’attività di preparazione?

“Molto bene direi, abbiamo iniziato con una discreta voglia di riprendere e di fare bene. La preparazione dopo un periodo così lungo di inattività è fondamentale sotto tutto i punti di vista e il nostro staff ci sta facendo lavorare e divertire allo stesso tempo”.

Un commento sul girone di Coppa Italia

“Un girone di coppa composto da squadre organizzate e temibili ma sinceramente non vedevamo l’ora di poter rivivere nuovamente tutto ciò”.

Le sensazioni vissute in questo periodo di inattività

“L’attività sportiva ed in particolar modo lo sport di squadra è indubbiamente una forma di socialità e di condivisione e l’inattività “forzata” e dettata dalla pandemia è stata un’esperienza dura e molto stressante”.

Obiettivi personali e di gruppo

“Obiettivi personali e obiettivi di squadra si intersecano e viaggiano di pari passo..

Concretizzare il lavoro svolto fino ad oggi possibilmente in tanti risultati positivi e dare ad esso continuità sarebbe importante oltre che gratificante”.

I punti di forza della squadra

“La squadra è formata da un buon valore individuale ed è coordinata al meglio dal nostro staff.

La voglia di fare bene ci accomuna, contraddistingue il nostro legame e la voglia di condividere i risultati sempre con un post partita ..risultati che si spera possano essere sempre a nostro favore:)”.