SHARE

Aggiornamenti ed ultime operazioni di mercato perfezionate dall’agenzia Fta Consulting del procuratore Luca Grippo.

Il primo colpo è quello di Eleonora Oliva, classe 1998, calciatrice polivalente, capace di giocare come difensore, mediano e terzino, abile nella impostazione del gioco e della manovra, nuovo arrivo in casa Hellas Verona.

Dopo aver militato nella Lavagnese ed essere approdata nella serie cadetta nel Genoa e nel Cesena, la neo tesserata gialloblù si appresta a disputare il suo primo campionato nella massima categoria, giocandosi al meglio le sue carte, forte del suo temperamento e carattere ambizioso; si ringrazia il ds gialloblù per aver creduto in questa possibilità.

La seconda operazione riguarda Benedetta De Biase, classe 2001, calciatrice di prospettiva che si ispira al belga Naiggolan, solitamente impiegata come incontrista o mezzala nella zona mediana del campo, trasferita con la formula del prestito annuale alla Sassari Torres.

Cresciuta nella squadra maschile del Real Capodimonte, ha iniziato il suo percorso nel femminile nel Napoli (attuale proprietaria del cartellino) maturando importanti esperienze anche nella nazionale under 16 e 17; il suo passaggio alla società sarda rappresenta per lei un importante banco di prova per mettere in mostra con continuità le sue indubbie qualità calcistiche e puntare al ritorno in maglia azzurra.

La siciliana Noemi Manno, attaccante classe 1998, dotata tecnicamente nonchè rapida nei movimenti, in possesso di una buona visione di gioco, rinnova con la Pink Bari dopo un’ottima stagione che l’ha vista conquistare la permanenza nella massima serie in maglia biancorossa.

Cresciuta nel Trapani, vanta esperienze nel Catania e nell’Acese prima del trasferimento nella Pink Bari, l’Hellas Verona ed il ritorno nella scorsa annata in terra pugliese.

Silvia Vicenzi, l’esperto portiere svincolato, classe 1983, dopo diversi anni ritrova la serie A trasferendosi con contratto annuale all’Hellas Verona.

Nel suo curriculum si annoverano importanti esperienze con le maglie della Reggiana, Riviera di Romagna, Chieti, Empoli e da ultimo Lazio.

Fabiana Vecchione, classe 1999, attaccante devastante in area di rigore, in grado di ricoprire il ruolo di mezza punta, prima punta ed esterno d’attacco, viene trasferita con contratto annuale nelle fila della matricola San Marino Academy, squadra neopromossa nel campionato di serie A.  

Dopo aver militato diverse esperienze nel calcio a cinque, è esplosa la scorsa stagione con la maglia del Pomigliano, consacrandosi capocannoniere del girone D di serie C con 21 reti realizzate in 17 incontri.

Elena Crespi, promettente difensore classe 2000, arriva in serie B al Ravenna con la formula del prestito annuale.

Cresciuta e di proprietà della FC Internazionale si è fatta le ossa la scorsa stagione con la maglia del Real Meda in serie C.