SHARE

Una grande vittoria sul campo della quarta in classifica Futsal Rionero per la Woman Grottaglie del tecnico Antonio Locorotondo che è riuscita a chiudere a quota 24 punti una stagione importante coronata dalla salvezza abbondantemente anticipata. Il primo tempo delle biancoazzurre è quasi perfetto tanto che si portano sullo 0-3 (Scarcia, D’amico e Di Sanza) subendo l’1-3 nel finale di frazione senza rischiare (Trumino effettuerà una sola gran parata). Nella ripresa le lucane scendono in campo motivate tanto che siglano tre gol di fila portandosi sul 4-3. Poco oltre la metà di frazione ecco la grande reazione delle biancoazzurre che prima pareggiano con Di Sanza su punizione e poi si portano sul 4-6 con D’amico in giornata di grazia. Le emozioni non sono finite perché le bianconere rientrano in partita grazie ad un rigore e provano a pareggiare la sfida con il quinto di movimento: da ciò ne trae vantaggio la Woman Grottaglie con Di Sanza che insacca a porta vuota. Per la cronaca le due squadre hanno colpito un palo a testa (per le grottagliesi il legno è stato colpito da Bergamotta).Queste le dichiarazioni post gara del tecnico Antonio Locorotondo: “Dopo quattro sconfitte consecutive mi aspettavo una reazione della squadra e così è stato. Le mie atlete sono partite subito a mille andando sopra di tre gol dopo circa dieci minuti di frazione per poi subire l’1-3 verso la fine del primo tempo. Nel secondo tempo com’è capitato spesso quest’anno è arrivato un blackout generale che ha permesso alle lucane di sorpassarci”.GLI ASPETTI: “L’aspetto positivo è che la squadra ha avuto una grande reazione ribaltando il risultato, nel finale in pochi minuti, e chiudendo la gara per 5-7. L’aspetto negativo è stato proprio questo blackout generale già capitato in altre partite. La squadra è cresciuta tango sotto l’aspetto tattico e ha mostrato una migliore organizzazione difensiva”.IL FUTSAL RIONERO: “Le lucane, quest’anno hanno fatto bene meritando i playoff. Abbiamo onorato il campionato fino alla fine, e grazie al passo falso del Taranto la sconfitta non ha riportato nessun danno alle bianconere. Auguro al tecnico Portovenero e a tutte le giocatrici del Rionero un grosso in bocca al lupo per i playoff”.LA CLASSIFICA: “Meritavamo qualcosina in più: in tante occasioni siamo stati poco cinici sotto porta e abbiamo complicandoci spesso la vita. La crescita generale della squadra, rispetto al passato campionato, si è notata. Passo dopo passo, possiamo arrivare lontani…”.
TABELLINOFUTSAL RIONERO-WOMAN GROTTAGLIE 5-7

Reti: Scarcia (WG), D’amico (3) (WG), Di Sanza (3) WG), Laluce (R), Cerone (R), Monaco (R), Carlucci (R), Mazzaro rig. (R)

FUTSAL RIONERO: Saraceno, Monaco, Carlucci (K), Mazzaro, Huchitu, Castrovilli, Laluce, Crocco, Cerone, Ciannamea, Borraccino. All. Portovenero

WOMAN GROTTAGLIE: Trumino, Lazzari, Scarcia (K), Stante, Conserva, Bergamotta, D’ippolito, Conte, D’amico, Carrubba, Di Sanza. All. Locorotondo

Ammonite: Carrubba (W.G.), Scarcia (W.G.), Stante (W.G.)

Espulse: ne

Spettatori: Gara a porte chiuse nel rispetto delle regole anti Covid

ALESSIO PETRALLA 

UFFICIO STAMPA WOMAN FUTSAL CLUB GROTTAGLIE