14/04/2024

FUTSAL BREGANZE – FUTSAL FLORENTIA 2-4

In un PalaSarcedo rovente, pieno di un pubblico splendido, arriva la prima sconfitta stagionale per il Breganze del duo Zanetti – Centofante. Ma questo è l’atteggiamento che ci piace: le biancorosse, ridotte all’osso, visti gli infortuni di Boutimah e Marino (costrette in tribuna) e la squalifica di Ana Alves, mettono in campo tutto ciò che hanno. Chapeau ragazze!

A complicare ulteriormente le cose è l’ennesimo infortunio, in questo avvio di stagione tutt’altro che fortunato per il Breganze, dopo 30 secondi dal fischio d’inizio: Maria Perez Pereira è costretta ad abbandonare il campo. Ma il quintetto di Zanetti non si fa intimidire e dopo 1’40” passa in vantaggio con il gol di capitan Chiara Cerato che fa esplodere il PalaSarcedo. Grande sacrificio di qui in poi: la Fiorentina macina gioco con le sue top player e al 12′ trova il meritato pareggio. Per il resto nella prima frazione si gioca ad intensità davvero elevata, con occasioni da entrambe le parti, regalando al pubblico presente un match bello e divertente. La ripresa si apre ancora a ritmi altissimi e il Breganze torna avanti grazie alla rete di Rebe al 3′. Poi Pinto Dias ha la palla del 3-1 biancorosso, ma non trova il gol. Episodio che segna la seconda frazione: salgono in cattedra Marta, Jessika, Valeria e Aramendia, con la squadra di Zanetti che cala comprensibilmente, sfinita vista l’assenza di cambi. Strepitosa Bianca Castagnaro a tenere a galla le sue compagne con parate da extraterrestre e ad immolarsi per la causa anche come quinta di movimento, ma al 14′ Marta sigla il 2-3 e al 17′ arriva anche il poker della formazione di Colella, questa volta per mano di Aramendia.

Un’emozione vedere il PalaSarcedo così carico, anche per i bambini dei settori giovanili di Breganze e Azzurra Sandrigo, che hanno accompagnato le due squadre all’entrata in campo. “È stata una partita pazzesca da parte di tutte quelle che sono scese in campo – commenta a fine gara il direttore sportivo Stefano Sbabo – se giochiamo sempre così…non ne perderemo tante! È andata così, perché c’è da dire che la Fiorentina ha quattro elementi di grandissima qualità, ma peccato: sono quasi sicuro che con la squadra al completo questa partita non la perdevamo, anzi vincevamo, perché anche loro hanno dei punti deboli. Le ragazze hanno disputato un match di grande carattere, da applausi: è mancato solo almeno un punto”.

 

Breganze: Castagnaro, Perez Pereira, Pinto Dias, Soldevilla, Perez Pereira, Rebe, Campanile,  Pauletto, Corradin, Ambrosioni, Cerato, Fichera. All. Zanetti.

Florentia: Nicoletta, Marta, Valeria, Jessika, Aramendia, Balleri, Fossi, Migliorini, Laurì, Perelli, Mauro, Mannucci. All. Colella.

Arbitri: Di Nicola di Pescara e Marchetti di Lanciano.

Marcatrici. Pt: 1’40” Cerato (B), 11’30” Aramendia (F); st: 2’30” Rebe (B), 8’40” Jessika (F), 13’42” Marta (F), 16’52” Aramendia (F).

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer