SHARE

FORTITUDO MOZZECANE – CASTELVECCHIO 3-1

Fortitudo Mozzecane: Meleddu, Pecchini, Caliari, Signori, Groff, Pavana, Benincaso, Carraro (44’ pt Bertolotti, sostituita poi da Bonfante al 24’ st), Pinna (37’ st Martani), Peretti, Gelmetti.

A disposizione: Olivieri, Salaorni, Mele, Bonfante, Bertolotti, Borg, Martani.

Allenatore: Bragantini.

Castelvecchio: Pacini, Cuciniello, Pastore, Carlini (30’ pt Amaduzzi A.), Bizzocchi (37’ st Calli), Beleffi, Nagni, Casadio (30’ st Guidi), Casadei, Petralia, Porcarelli.

A disposizione: Amaduzzi A., Amaduzzi M., Balzani, Calli, Vicini, Guidi, Zani.

Allenatore: Piraccini.

Arbitro: Gandolfo (Bra).

Assistenti: El Filali (Alessandria), Cimmarusti (Novara).

Reti: 12’ pt Porcarelli, 16’ pt Gelmetti, 8’ st Peretti, 43’ st Gelmetti.

Note: ammonite Bizzocchi e Beleffi.

Le gialloblù trovano un risultato importante vincendo contro il Castelvecchio 3-1. Una partita combattuta esattamente come l’andata a Cesena (3-4, ndr). Uniche note dolenti gli infortuni di Carraro, distorsione, e di Bertolotti, frattura del polso.

La squadra di Bragantini parte in salita, visto che al 12’ va sotto con la rete di Porcarelli, che sfrutta un errore difensivo, brucia in velocità Pavana e incrocia sul secondo palo. Il vantaggio delle ospiti dura ben poco grazie a Gelmetti, che al 16’ di testa impatta il cross preciso di Pinna e firma il pari. Sono loro le più pericolose: Porcarelli dribbla mezza difesa del Mozzecane e spara, ma il suo sinistro viene murato; Gelmetti prova la doppietta ma il suo tiro insidioso viene respinto. Al 28’ è ancora Porcarelli che prova a segnare, ma da posizione ottima calcia fuori fortunatamente per le padrone di casa.

La ripresa inizia bene per le gialloblù, che vanno in vantaggio con Peretti: controllo su passaggio di Benincaso e rasoiata di sinistro all’angolino. Al 16’ è Caliari la protagonista; il difensore compie un salvataggio miracoloso, infatti respinge sulla linea di porta la sfera calciata dalla solita numero 10 del Castelvecchio dopo una grande azione. La ripresa è combattuta, le ospiti colpiscono due legni, ma Gelmetti a due minuti dalla fine mette le cose in chiaro: si invola tra due avversarie e, dopo aver visto il portiere fuori dai pali, da fuori area fa un gran gol di pallonetto. Doppietta personale e risultato in ghiaccio.

Riccardo Cannavaro
Foto: Graziano Zanetti Photographer
Copyright © Tutti i diritti riservati