SHARE
Fiorentina Women's - Roma Women

Emozioni su emozioni al Gino Bozzi, in una gara ricca di sorprese da cui la Roma è uscita vincente. Entrambe le squadre cambiano molto rispetto alla prima giornata, in cui la Fiorentina ha vinto il Derby fiorentino e la Roma è stata umiliata per 3-0 contro il Milan. Le motivazioni per conquistare i tre punti ci sono per entrambe, ma nessuno poteva prevedere lo spettacolo che sarebbe nato da questa partita.

Dopo un buon inizio della Viola, con diverse occasioni per portarsi in vantaggio tra cui quella di Bonetti al 16’, alla mezz’ora Pettenuzzo entra scomposta su Thogersen in area di rigore. Sul dischetto ci va Bonetti: tiro potente, ma Ceasar intuisce le sue intenzioni e le nega la gioia del gol. Con la traversa di una scatenata Bonetti continua il dominio Viola, fino al 37’ quando Parisi crossa verso Lazaro che insacca il pallone. Gioia nuovamente negata, a causa della posizione irregolare della spagnola. La Roma prova ad alzare i ritmi: dopo un colpo di testa di Bartoli ed un tiro dalla distanza di Giugliano, al 43’ Serturini riceve il pallone e dai 25 metri segna all’incrocio dei pali il gol che vale il vantaggio giallorosso, con una prodezza degna di nota. Delusione enorme per la Fiorentina che non si scoraggia: in seguito ad una grande azione Lazaro si ritrova davanti a Caesar e segna con un pallonetto vincente. Giornata no della spagnola, a cui viene di nuovo annullata la rete a causa del primo controllo con il braccio. Termina così la prima frazione, con una viola scatenata fermata solamente da Caesar e dalle decisioni arbitrali.

Il secondo tempo si apre in modo più tranquillo: poche occasioni e molta confusione a centrocampo, anche a causa della pioggia intensa. Per la Fiorentina non sono però terminate le disgrazie: al 66’ Breitner commette un brutto fallo ai danni di Bonfantini, per il quale viene punita con il cartellino rosso. Il colpo di grazia arriva al 74’ quando Hegerberg sigla il gol dello 0-2 con un tap-in vincente, in seguito ad una brutta respinta di Durante sul tiro da fuori di Serturini. Gli ultimi minuti riprendono il copione dell’inizio del secondo tempo, con molta confusione e poche idee, anche a causa della stanchezza. Cala così il sipario al Gino Bozzi, con una bella Fiorentina nel primo tempo sbandata da una Roma molto cinica.

FIORENTINA-ROMA 0-2

Fiorentina (3-5-2): Durante; Tortelli, Agard (57′ De Vanna), Jensen; Philtjens, Parisi, Breitner, Thogersen (69′ Cordia), Guagni; Bonetti (75′ Mauro), Lazaro.

Roma (4-3-3): Ceasar; Erzen (65′ Soffia), Swaby, Pettenuzzo, Bartoli; Hegerberg, Giugliano, Greggi; Bonfantini (77′ Thomas), Thestrup, Serturini.

Arbitro: Madonia

Reti: 43′ Serturini, 74′ Hegerberg

Note: Ammonite Lazaro, Erzen, Pettenuzzo, Bonfantini; espulsa Breitner; rigore sbagliato da Bonetti (30’)

SERIE A – SECONDA GIORNATA

Empoli Ladies – Inter Milano Women 0-1

Hellas Verona Women – Florentia San Gimignano 2-1

Milan Women – Orobica Bergamo 4-1

Sassuolo CF – Juventus Women 1-3

Tavagnacco CF – Pink Sport Bari 1-1

Fiorentina Women’s – Roma Women 0-2

CLASSIFICA

Milan Women 6

Juventus Women 6

Hellas Verona Women 4

Inter Milano Women 4

Roma Women 3

Fiorentina Women’s 3

Pink Sport Bari 2

Tavagnacco CF 2

Sassuolo CF 1

Orobica Bergamo 1

Empoli Ladies 0

Florentia San Gimignano 0