SHARE

Nuova figura tecnica alla guida della Prima squadra Riccione Calcio Femminile impegnata nel Campionato serie C, trattasi di Filippo Migani allenatore Uefa B ed ex portiere tra Prima Categoria, Promozione ed Eccellenza. Migani, dopo la carriera di calciatore, nel 2000 si dedica all’attività di allenatore tra le fila dei settori giovanili della Polisportiva Junior Coriano, San Marino e Vis Misano, per poi approdare, per la prima volta in carriera alla guida di una compagine femminile.

Migani cosa l’ha portata a sposare il progetto del Riccione Calcio Femminile?

“Ammetto che il mondo del calcio femminile mi ha sempre incuriosito, già a Coriano vedevo ciò che Arianna Fabbri e Cesarino Conti avevano creato e ne ero rimasto entusiasta. Conoscendo Arianna e la qualità del suo lavoro in questo ambito poi, la sua volontà di volermi alla guida della sua squadra, mi ha convinto ad accettare, e devo dire che sono sempre più certo di avere fatto la scelta giusta. Ero alla ricerca di nuovi stimoli, la curiosità per il calcio femminile non mi manca, la qualità e l’entusiasmo delle ragazze è indubbiamente coinvolgente, poi è un grande piacere allenare una prima squadra. L’emozione di giocarsi i tre punti la domenica, dei 90° minuti, l’agonismo, tutti aspetti che mi mancavano. Inoltre, da buon riccionese, vestire la maglia della mia città è per me un grande onore, allenare e giocare allo Stadio Nicoletti è davvero una splendida esperienza che sto vivendo a pieno, assieme all’ottimo organico”.

Cosa può dirci di questo gruppo?

“Ho trovato giocatrici molto motivate, volitive, pronte a lavorare, con la voglia di arrivare in alto in questo campionato, che si preannuncia molto competitivo. Mi trovo molto bene, un gruppo ambizioso, preparato, e ben organizzato. Dopo la parentesi di Coppa Italia, i primi test stagionali, puntiamo a fare molto bene in Campionato, l’impegno non manca, affronteremo avversari di caratura elevata quindi sappiamo che dobbiamo dare il massimo in ogni partita per poter giungere alle zone alte della classifica. All’interno poi della prima squadra, troviamo giocatrici di maggiore esperienza e ragazze più giovani, la volontà è quella di condurre qui più giocatrici possibili del nostro bacino. Il buon lavoro svolto la precedente stagione da Gianluca Lorenzi, hanno portato ad un roster di qualità, con capacità di adattamento, grintoso”.

Alla vigilia del esordio con Grifo Perugia domenica 14 ottobre ore 14.30 cosa chiede alle sue giocatrici?

“Stiamo lavorando sodo dal 20 agosto, data di inizio della preparazione, i tempi si sono dilatati e attendiamo con grande carica questo debutto. Le ragazze sono molto positive e hanno voglia di ben figurare, ci troveremo a confronto con una compagine blasonata e ben attrezzata. Personalmente non conosco questo campionato, ma la curiosità di affrontarlo è tanta, anche per vedere la risposta delle nostre ragazze. Attraverso le giocatrici della mia squadra e visionando video su internet, ho potuto reperire informazioni relative al Grifo Perugia, hanno un reparto offensivo interessante e sarà certamente una battaglia. Abbiamo un organico ridotto al momento, purtroppo dobbiamo fare a meno di Sara Perone, che tornerà attiva fra un paio di settimane, mentre rottura del crociato per Maria Russarollo. Una giocatrice generosa e dalle indubbie qualità, ora ogni vittoria sarà incompleta senza di lei sul campo, certi che ci seguirà dagli spalti, conoscendo il suo amore per questa maglia, a lei vanno i nostri migliori auguri di pronta guarigione. Importanti poi le giocatrici della primavera, che continuano a ben figurare e sulle quali riponiamo molta fiducia in ottica futura. Per quanto riguarda la nostra squadra siamo pronte a confrontarci a viso aperto, la voglia di scendere in campo non manca di certo, sono molto propositivo”.

ROSA SQUADRA:

Portieri: Sonia Meletti ’76, Costanza Cavalieri ’97. Difensori: Sofia Albani ’96, Giorgia Della Chiara ’01, Irene Dominici ’99, Laura Rodriguez ’99, Sara Sintini ’85, Sarah Sommella ’95, Sara Urbinati ’00. Centrocampisti: Letizia Marcattili ’99, Barbara Riceci ’88, Emma Gostoli ’98, Sara Perone ’91. Attaccanti: Grazia Esposito ’00, Sara Fratini ’90, Maria Russarollo ’99, Valentina Giardina ’88.

Veronica Lisotti