16/06/2024

FEMMINILE, ECCELLENZA: PARMA-NUBILARIA 14-0

Noceto, 17 Febbraio 2019 – Schiacciante vittoria per il Parma Rosa che con un incredibile 14-0 si conferma al vertice della classifica del Campionato di Eccellenza Femminile dopo la 3^ Giornata del Girone di Ritorno: con 7 gol per tempo le ragazze di Mister Andrea Bazzini archiviano la pratica Nubilaria (14-0) e si proiettano allo scontro diretto di domenica prossima 24 Febbraio 2019, quando sul campo di Cella di Reggio Emilia giocheranno contro l’immediata inseguitrice, il Pievecella, quello che sarà senza dubbio l’incontro clou dell’intera stagione.
Il Parma parte forte e dall’asse di sinistra Terzoni-Fragni arrivano i rifornimenti migliori per Rossella Punzi che al 2′ insacca in acrobazia (1-0); due giri di lancette ed è Debora Fragni a realizzare con un mancino imprendibile. Al 6′ punizione di Johara Boselli che si stampa sulla traversa. Al 12′ Fragni segna ancora di sinistro incrociando sul secondo palo (3-0). Al 15′ Giorgia Terzoni riceve una verticalizzazione di Fragni, salta un’avversaria ed insacca con un destro a giro (4-0). Al 20′ il tiro di Terzoni è ribattuto dal portiere che nulla può però sul pallonetto di Marta Baccanti (5-0). Al 23′ corner di Boselli dalla destra, Punzi, in avvitamento, insacca (6-0). Ci prova anche Fontana, ma Pennica con due belle uscite neutralizza. Al 44′ Fragni fra tripletta con con un gran tiro imparabile (7-0). Allo scadere il Nubilaria impegna Bonomo con Rossi dalla distanza, ma l’estremo Crociato è attenta e para con sicurezza. Nella ripresa il Parma segna subito (3′ DSC_5319st) con Punzi (8-0) con un pallonetto dopo una bella invenzione di Ermonela Ejelli, talentuosa calciatrice della Juniores, oggi per la prima volta in prima squadra. Al 7′ st Fontana segna, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Al 19′ st Pollini serve Ejelli che scarica su Marseglia, mancino immediato che s’infila tra palo e portiere (9-0). Al 31′ st, dopo tanti tentativi non andati a buon fine, gloria anche per Ilenia Fontana che s’inserisce benissimo sull’assist di Galvani e segna (10-0). Al 35′ st Galvani sulla fascia mette in mezzo per Ejelli che colpisce il palo. Al 38′ st Fontana viene atterrata fallosamente in area, sul dischetto si presenta la più piccola delle 22 in campo, Emanuela Linzalata, che a soli 15 anni dimostra gran freddezza e segna il suo primo gol in Maglia Crociata (11-0). Nei minuti finali (42′ st e 46′ st) Giulia Galvani (al rientro dopo l’infortunio) ritrova confidenza con la palla e segna una bella doppietta dopo aver portato a spasso la difesa (12-0 e 14-0). In mezzo soddisfazione-gol anche per Elena Minari (13-0 al 45′ st) che riceve da Ejelli eludendo il fuorigioco, entra in area e segna saltando il portiere in uscita. Il Parma Rosa è ora chiamato ad una settimana di intenso lavoro, fisico e mentale, per presentarsi al meglio al big match esterno di domenica prossima col Pievecella (oggi vincitrice in trasferta sul Cavezzo per 0-3), secondo in classifica a tre lunghezze dalle Crociate (39-36), all’andata le reggiane si imposero 0-2 al Noce.

Questo il commento di Mister Andrea Bazzini, intervistato al termine della gara da Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione del Settore Giovanile e delle Squadre Femminili del Parma Calcio 1913:

gabriele majo andrea bazzini dopo parma nubilaria 14 0 17 02 2019“Abbiamo fatto una buona partita, che ci è servita soprattutto come allenamento, questo senza voler sminuire le nostre avversarie, ma avevamo proprio bisogno di far fare minutaggio a tre o quattro giocatrici che era da un po’ che erano ferme, tipo Johara Boselli. Abbiamo fatto bene, abbiamo avuto anche dei buoni spunti da parte dei singoli, con tre gol molto belli di Rossella Punzi, siamo riusciti a mandare in gol diverse giocatrici, fra le quali anche Emanuela Linzalata che è la più giovane del gruppo, che si è tolta la soddisfazione del gol. Direi quindi un buon allenamento e una buona partita in prospettiva Pievecella. Al di là della cattiveria sotto porta che è stata direi quasi del 100%, perché ogni tiro nello specchio della porta praticamente si tramutava in gol. Direi che si sia trattato di reti frutto di buone manovre, altri di intuizioni personali e soprattutto sui calci piazzati abbiamo lavorato bene perché mi pare di averne contati cinque, muovendo la palla in maniera intelligente e provando quello che in settimana avevamo provato a fare. Negli ultimi 20′. dopo l’ingresso di Giulia Galvani, che era da un po’ che era fuori, abbiamo provato a fare un 3-3-4 per dare un po’ di corsa ai nostri difensori che fino a quel momento avevano fatto poco, anche se quel poco era buono, soprattutto nel possesso e nel giro palla. Ermonela Ejelli ha fatto l’esordio con noi: è una calciatrice tecnicamente interessante, ha fatto tre ottimi assist e poi è stata sfortunata prendendo un palo su un’azione ben giocata sull’esterno: non si poteva pretendere di più, ha fatto un tempo… Poco alla volta stiamo inserendo tutte quelle giocatrici che potrebbero venir buone per il prossimo anno”.

PARMA-NUBILARIA 14-0 (CAMPIONATO DI ECCELLENZA FEMMINILE, 3^ GIORNATA DEL GIRONE DI RITORNO) / IL TABELLINO
Marcatori: 2′, 23′ e 3′ st Punzi; 4′, 13′, 44′ Fragni; 15′ Terzoni; 20′ Baccanti; 19′ st Marseglia; 31′ st Fontana; 38′ st Linzalata (rig.), 42′ st e 46′ st Galvani, 45′ st Minari)

PARMA – Bonomo; Pollini (21′ st Galvani), Saccani; Boselli (10′ st Linzalata), Frati, Ngobi; Fontana, Baccanti, Punzi (Cap., 3′ st Minari), Fragni (1′ st Marseglia), Terzoni (1′ st Ejelli). All. Bazzini
A disposizione: 12. Turzillo; 13. Robuschi, 18. Buonocore, 19. Santirocco

NUBILARIA – Pennica; Eunini, Pecorini; Amadini, Catellani, Buttarelli; Alemanno (33′ st Malaguti), Rossi, Manfreda, Pellizzaro (10′ st Ghizzoni), Bartoli. All. Rinaldi
A disposizione: 12. Barilli; 13. Borghi, 14. Caliumi, 15. Di Pietro, 17. Luppi

Arbitro: Sig. Scaramuzza di Parma

Recupero: 1’+3′

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer