09/02/2023

11 Giornata – 12 dicembre 2021

Allo stadio Torrini di Sesto Fiorentino va in scena il derby dell’Arno, match valido per l’11 giornata che chiude il girone di andata della Serie A Tim Vision. 

Uno scontro di metà classifica tanto sentito quanto delicato quello che vede opposte Empoli Ladies e Fiorentina, con entrambe le formazioni che scenderanno in campo per vincere. 

Mister Ulderici si affida al 4-4-2 con: Capelletti, Mella, De Rita, Binazzi, Knol, Bellucci, Oliviero, Cinotti, Prugna, Dompig, Nocchi. 

Patrizia Panico risponde con il 4-3-3 schierando: Schroffenegger, Tortelli, Vitale, Vigilucci, Ceci, Neto, Huchet, Catena, Monnecchi, Lundin, Sabatino. 

E’ la Fiorentina a giocare il primo pallone della partita e a proporsi subito in avanti procurandosi un’azione clamorosa con Karin Lundin che ci prova di piatto da dentro l’area. Ottimi i riflessi di Capelletti che, ad una mano riesce a rifugiarsi in angolo. 

All’11 sono nuovamente le Viola a sfiorare il gol: Monnecchi dalla destra mette al centro una palla invitante per Sabatino che cerca la zampata vincente ma trova soltanto l’opposizione dell’estremo difensore empolese, attentissimo ancora una volta. 

La Fiorentina di Patrizia Panico ha iniziato con il piglio giusto e al 22’ riesce a sbloccare il risultato. Non sorprende che a metterci la firma sia la solita Daniela Sabatino. La bomber gigliata trova il tap in vincente sotto porta dopo un pasticcio difensivo commesso dalle padrone di casa portandosi quindi a quota 8 reti complessive in stagione, confermandosi la miglior realizzatrice del campionato. 

E’ nel momento in cui le ospiti sembrano avere il pieno controllo della gara che l’Empoli acquisisce una buona dose di coraggio e una maggiore intraprendenza nella metà campo avversaria. Al 28’ Prugna ci prova con il destro, ma la sua conclusione è troppo alta. Un minuto dopo le padrone di casa trovano il gol che vale il pareggio: Oliviero mette dentro un buon pallone per Dompig che controlla bene ed accomoda la sfera per Cinotti. La numero 10 dell’Empoli raccoglie il suggerimento ed infila un sinistro chirurgico all’angolino. 

Sulle ali dell’entusiasmo è la formazione di Fabio Ulderici a prendere in mano le redini del gioco e a cercare in più occasioni la rete del vantaggio: la più pericolosa si presenta al 37’ quando l’ottima Dompig, con il mancino, centra in pieno la traversa permettendo alla difesa viola di liberare la propria area di rigore. 

Dopo un minuto di recupero si conclude il primo tempo di un derby decisamente equilibrato. 

Il secondo tempo si apre così come era iniziata la prima frazione di gioco: con le toscane in avanti. Vigilucci prova a piazzarla dalla distanza senza inquadrare lo specchio. 

La partita si accende ed il ritmo gara si fa sempre più intenso. Al 59’ ancora uno spunto delle padrone di casa: Dompig fa ubriacare la difesa avversaria e poi conclude in porta. Schroffenegger con una grande risposta le dice di no respingendo in corner. 

L’Empoli è nel suo momento migliore e continua imperterrito ad attaccare. Al 64’ Cinotti colpisce clamorosamente la traversa, Dompig ci prova dalla ribattuta senza però trovare potenza: Schroffenegger può impossessarsi facilmente della sfera. 

Al 78’ torna ad attivarsi l’attacco delle Viola: Sabatino dopo un buon lavoro spalle alla porta, scarica il pallone per Lundin che calcia di prima intenzione sul palo lontano. Capelletti, senza dubbio tra le migliori tra le fila dell’Empoli,  si supera ancora una volta negando la gioia del gol all’attaccante gigliata. Ù

Il direttore di gara concede ufficialmente 4 minuti di recupero ma lascia giocare fino al 96’. Ed è proprio allo scadere che le padrone di casa si procurano una grandissima opportunità per avere la meglio sulle rivali. Da calcio piazzato Prugna mette in mezzo un traversone che sorvola tutta l’area di rigore ed arriva a De Rita, in posizione defilata. La numero 14 dell’Empoli calcia potente di contro balzo. Schroffenegger con una super parata salva la sua porta e il risultato. 

Questo combattutissimo derby dell’Arno termina quindi con un gol per parte e un punto a testa che tutto sommato fa comodo ad entrambe le squadre in ottica salvezza. 

TABELLINO:

EMPOLI LADIES – FIORENTINA: 1-1

MARCATRICI:22’ Sabatino (F), 28’ Cinotti (E)

EMPOLI LADIES (4-4-2): Capelletti, Binazzi, Knol, Mella (82’ Monterubbiano), Oliviero, Nocchi (72’ Nichele), Prugna, Bellucci (73’ Silvioni), Cinotti, Dompig, De Rita. A disposizione: Sacchi, Nicolini, Tamborini, Brsic, Morreale, Ciccioli. Allenatore: Fabio Ulderici. 

FIORENTINA (4-3-3): Schroffenegger, Ceci (73’ Kravets), Tortelli, Vitale, Vigilucci, Huchet, Neto (61’ Baldi), Catena (87’ Breitner), Lundin, Sabatino, Monnecchi. A disposizione: Fortunati, Martinovic, Tasselli, Piemonte, Zazzera, Forcinella. Allenatrice: Patrizia Panico. 

ARBITRO:Bordin di Bassano del Grappa. Assistenti: Pellino di Frattamaggiore e Somma di Castellammare di Stabia. 

AMMONIZIONI: 15’ Vitale, 23’ De Rita, 31’ Nocchi, 65’ Ceci, 69’ Baldi. 

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer