SHARE
Campionato Eccellenza Femm.le 2018/19: Parma vs. Pievecella

Noceto, 22 Ottobre 2018 – Il Parma Femmnile, nella 4^ Giornata di Andata del Campionato di Eccellenza, cede Derby (0-2) e primato in classifica alle reggiane (con tanto di casacca granata…) dello Sporting Pievecella. Un bel Parma Rosa, comunque, compatto, lucido e propositivo che soccombe al cospetto delle più ciniche rivali – in rete, nella ripresa, con le ravvicinate zampate di Bandini e Maini a punire due sole disattenzioni – anche se la sconfitta calza parecchio stretta alle giovanissime gialloblù (età media 21 anni) scese in campo senza paura, aggredendo le più esperte rivali, riuscendo a mandarle sovente in affanno e tenendo in mano la contesa per l’intera prima frazione, con la grossa pecca, tuttavia, di non riuscire a concretizzare in rete la mole di bel gioco prodotta, anche per gli interventi miracolosi del portiere avversario. Già al 3′ Galvani, lanciata da Boselli, salta Cristaldi e mette per Punzi, la quale, sbilanciata, non trova la palla. Al 4′ Baccanti prova da fuori, ma Grossi è ben piazzata. Al 5′ Lombardi da buona posizione sparacchia a lato. Al 9′ è ancora Galvani, imprendibile sulla fascia sinistra, a lasciare sul posto Cristaldi e a tirare sul primo palo: Grossi, tuttavia, riesce a deviare in angolo. Al 14′ sugli sviluppi di un corner, le Crociate provano in più riprese a segnare, ma la difesa granata erge un muro e riesce a ribattere le conclusioni di Punzi e Boselli. Al 15′ un tiro-cross di Galvani dalla sinistra sfila a lato. Al 17′, dopo calcio d’angolo dalla destra, Rossella Punzi ci prova in scivolata dall’area piccola, ma la conclusione è debole e la difesa svelle agevolmente. Al 21′ un tiro dalla distanza di Johara Boselli sorvola la traversa, mentre la punizione della stessa centrocampista al 26′ sfila a lato. Al 31′ Lombardi, servita da Pizzera, salta Cocconi e fa partire un tiro cross che termina fuori. Dopo oltre mezzora di assoluto predominio e bel gioco, solo al 37′ appare il Pievecella, con Federica Bandini che intercetta un passaggio della difesa, entra in area e lascia partire un destro che sorvola di poco la traversa. E al 45′ c’è un contrasto iniziato al limite dell’area tra Parizzi e Frati (anche per un fuorigioco non fischiato prima): l’arbitro lascia proseguire, ammonendo, poi, l’ex Crociata per simulazione o per le reiterate proteste. Al rientro dagli spogliatoi il Parma è meno arrembante che nel primo tempo anche se al 9′ st ha l’occasione più nitida: punizione dal limite, delizioso pallonetto di Boselli che indirizza nel sette, ma Grossi con un colpo di reni incredibile alza in angolo. All’11’ st doppio tentativo della inesauribile Galvani, ma la difesa d’Oltr’Enza riesce a ribattere. Il Parma inizia a tirare il fiato e il Pievecella ne approfitta subito: pallone mal gestito dalle Crociate che, sbilanciate in avanti, perdono palla e permettono a Bandini di trovarsi sola davanti a Ravanetti che non sbaglia: 0-1 al 15′ st. La reazione è subitanea: al 17′ st immediata la palla del possibile pareggio, Baccanti verticalizza per Lombardi che in velocità salta Calloni e dal limite tira a colpo sicuro, ma un incredibile tuffo di Francesca Grossi salva la porta ed il risultato. Il Parma accusa il colpo e il Pievecella cinicamente raddoppia. 22′ st: questa volta è Maini ad involarsi sulla destra e segnare con un preciso diagonale. Le Crociate si riversano in attacco ed è la solita generosissima Giulia Galvani ad avere una nuova occasione per andare a segno, ma il suo destro, purtroppo, si spegne sul fondo. Il Pievecella amministra, ma è pericoloso ancora con Maini che al volo trova una grande risposta di Ravanetti che le impedisce la doppietta. Le parmensi provano ancora ripetutamente con Boselli, Fragni e Galvani, ma sono tentativi sterili che le reggiane controllano senza fatica. Al 40′ st un grandioso recupero di Pollini su Parizzi lanciata a rete è di fatto l’ultima vera occasione prima del triplice fischio. Il Parma esce dallo scontro diretto senza punti, ma tra gli applausi del folto pubblico che ha apprezzato impegno e cifra stilistica, ma complimenti pure alle ospiti capaci di capitalizzare al meglio, con mestiere, le uniche occasioni concesse.

Questo il commento di Mister Andrea Bazzini, intervistato al termine della gara da Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913:

Gabriele Majo Andrea Bazzini dopo Parma Pievecella 21 10 2018“Parto con il fare i complimenti alle mie giocatrici perché hanno fatto una buonissima partita, soprattutto nel primo tempo, con voglia di andare a dominare l’avversario e fare la partita e a lunghi tratti ci siamo riusciti. Abbiamo creato anche alcune palle gol importanti, ma purtroppo un po’ per nostra imprecisione, un po’ per le parate del loro portiere che oggi era in giornata di grazia, non siamo riusciti a passare in vantaggio. Paghiamo a caro prezzo due episodi cioè due uscite sbagliate. Lavoreremo per migliorarci ancora di più, per non mollare, perché per noi l’obiettivo finale rimane lì, ci contiamo e ci puntiamo. Oggi abbiamo fatto debuttare la nostra Juniores Marta Baccanti, che ha fatto molto bene: ha compiuto 16 anni da poco; oggi 7/11 della formazione titolare erano calciatrici nate nelle annate tra il 2001 e il 2002: lavoriamo con le giovani, lavoriamo in prospettiva, cercando di toglierci delle soddisfazioni anche nel presente. Certo, alle volte, negli episodi, l’esperienza fa la differenza, ma noi stiamo crescendo e questo mi fa ben sperare per il futuro. In questo primo scorcio di stagione le cose sono andate in maniera positiva: peccato che abbiamo perso Eleonora Virgili per l’infortunio al crociato e purtroppo è già il secondo per cui speriamo che almeno per nell’anno nuovo possa far parte del gruppo; stiamo inserendo giovani della Juniores: il portiere Matilde Ravanetti è la quarta partita da titolare che fa con noi: ha 15 anni e si sta comportando egregiamente. La fase di sviluppo del nostro progetto sta seguendo le indicazioni e i parametri che ci eravamo dati: man mano che andiamo a giocare il campo ci dirà il livello che avremo raggiunto”.

PARMA-SPORTING PIEVECELLA 0-2 (CAMPIONATO DI ECCELLENZA FEMMINILE, 4^ GIORNATA DEL GIRONE DI ANDATA) / IL TABELLINO
Marcatori: 15′ st Bandini, 22′ st Maini

PARMA – Ravanetti; Pollini (40′ st Berni), Fragni; Boselli, Frati, Alfieri; Lombardi, Pizzera, Punzi (Cap., 27′ st Fontanesi), Baccanti, Galvani. All. Bazzini
A disposizione: 12. Bonomo; 14. Saccani, 15. Linzalata, 16. Minari, 17. Fontana 18. Terzoni

SPORTING PIEVECELLA – Grossi; Cristaldi, Cocconi; Arrigoni, Calloni, Pagliaro; Maini (45′ st Fantuzzi), Piccinini (1′ st Bonacini), Parizzi, Bandini (40′ st Toma Menotti), Ferrari (1′ st Burani). All Saracca
A disposizione: 12. Ficili; 14. Iodice, 16. Blommaert, 18. Razzano

Arbitro: Sig. Halytskyy di Parma

Ammonite: Arrigoni, Cristaldi, Parizzi, Bandini

Allontanato dalla panchina al 35′ st il dirigente del Pievecella Hamza

Recupero: 1’+3′