SHARE
PARLA MARCO CAMMAROTA​, PRESIDENTE DELLE CILENTANE OPPOSTE AL TRAMONTI
Il turno numero 12 del campionato di calcio a 5 femminile, nel girone B della Serie C2 regionale, metterà una opposta all’altra Tramonti e Folgore Acquavella. Le due formazioni, in vetta al raggruppamento, si fronteggeranno domenica, alle ore 17:00 presso il Palazzetto dello Sport di Tramonti.​
FOCUS SULLE DUE SQUADRE​
I due quintetti, che si troveranno uno di fronte all’altro, sono rispettivamente il miglior attacco e la miglior difesa del girone B di Serie C2 regionale di calcio a 5 femminile: con 70 reti all’attivo la formazione più prolifica risulta,essere la Folgore Acquavella, mentre con sole 6 marcature incassate quella del Tramonti è la retroguardia meno battuta. Le padroni di casa, con 30 punti, giunti in 10 gare, sono le prime della classe a punteggio pieno, mentre le ospiti,, sempre vittoriose in trasferta, con 24 lunghezze, raccolte in 9 match, sono al secondo posto, con una partita in meno rispetto alle avversarie di giornata.​
IL MATCH DI ANDATA​
La sfida d’andata, giocata nel giorno dell’Immacolata, vide il Tramonti superare, dopo una gara molto tirata, le cilentane, incappate nell’unica sconfitta arrivata sin ora in campionato. Il 3-1 finale, maturato nella parte conclusiva del match disputato al PalAlento di Omignano Scalo, è proprio la gara che sin ora pesa nell’equilibrio del campionato, facendo pendere la bilancia dal lato del team guidato dal tecnico Claudio Civale. Oltre al portiere Gambardella, il Tramonti ha mostrato di annoverare sicuramente calcettiste di movimento con esperienza dalla loro parte come ad esempio Energy, Amato, Giordano, Avellino e Parlatore.​
COSA PUO’ DIRE QUESTA GARA​
Il Tramonti può giocare per 2 risultati su 3, facendo leva proprio sul vantaggio in classifica rispetto alle dirette concorrenti. Le cilentane, dal canto loro, saranno costrette a vincere per cercare di insidiare la leadership delle padroni di casa. Nei quattro match casalinghi contenuto lo score del Tramonti, che ha segnato 12 volte subendo 4 reti. Più corposo l’operato in trasferta della Folgore con 30 marcature all’attivo e 10 al passivo.​
PARLA IL PRESIDENTE CAMMAROTA​

“Questo, nonostante sia il nostro primo anno in un torneo FIGC, è un campionato –spiega il presidente Marco Cammarota– che ci ha regalato tante soddisfazioni sin ora. Domenica saremo opposti ad una formazione, come il Tramonti, capace di inanellare solo vittorie in questo girone B di Serie C2. Sarà una gara-conclude il numero uno della società cilentana– molto complicata per noi, anche se il nostro obiettivo non mira ad un risultato sulla breve durata. Puntiamo, in realtà, a creare una struttura solida, che permetta di migliorarci negli anni a venire”.

Christian Vitale