SHARE
Le due giocatrici: «Qui società seria: faremo del nostro meglio»
Annamaria Cortese e Alessandra Tempesta sono ufficialmente due nuove giocatrici della Makula Nox Molfetta.

Entrambe ex Bitonto, dove erano capitano e vice capitano della squadra neroverde, arrivano a Molfetta con tutto l’entusiasmo e la voglia di mettersi a disposizione e rifare quando già di buono fatto, soprattutto nella passata stagione quando hanno per poco mancato i playoff promozione e perso laccesso alla finale di Coppa Puglia solo ai rigori.

“Lasciare Bitonto non è stata una scelta facile. È la mia città e li sono nata e cresciuta come calciatrice, ne ero capitano e ho indossato quei colori come fossero una seconda pelle. Non tutto dura per sempre però ed era arrivato il momento di chiudere un ciclo che non sentivo più mio, nelle idee e non solo”, spiega Cortese. “Ora sono felice di essere a Molfetta, sicura di trovare il giusto ambiente per far bene e quella professionalità di cui questo sport ha bisogno. Qui ritrovo mister Varano, con cui ho condiviso cinque anni a Bitonto e molte delle mie ex compagne, c’è mister Camporeale che ho sempre stimato anche da “avversario” e tutto ciò non può che essere motivante per la crescita mia e dell intera squadra. La competenza e la professionalità di questa società hanno chiuso il cerchio per non lasciare dubbi sulla scelta.
Sono certa che potremo dire la nostra in questo campionato che sarà altamente competitivo ma noi non saremo da meno a nessuno!”, conclude con parole da leader.

“Si chiude qui il mio percorso con il Bitonto, dopo 5 anni, scelta non facile essendo nata e cresciuta col futsal bitontino. Quì ho scoperto la mia passione, l’ho coltivata e portata avanti con le mie compagne di squadra storiche. Una scelta che senza dubbio lascia dei postumi, ma è tempo di cambiare.
Cambiamento che sono pronta ad affrontare con la Macula Nox, società che ho sempre ritenuto solida e professionale,una nuova realtà per me che sicuramente porterà nuovi stimoli e un’ulteriore crescita. Inoltre qui avrò l’opportunità di seguire ancora mister Varano e di condividere questo percorso con alcune mie ex compagne.
Si prospetta un campionato tosto, ma sono sicura che noi saremo pronte ad affrontarlo!”, sono invece le prime dichiarazioni di Tempesta.

Le due giocatrici saranno da subito a disposizione del duo tecnico Camporeale – Varano.

————————————
Tra i pali della Makula Nox Molfetta ancora Caterina Stasi e Maria Scarcelli
Saranno allenate da Nico Spadavecchia
  Periodo di novità ma anche di conferme in casa Makula Nox Molfetta: Caterina Stasi e Maria Scarcelli, infatti, saranno i portieri della formazione biancorossa pure nella stagione 2019/2020.
La loro preparazione sarà affidata a Nico Spadavecchia con le quali entrambe sono cresciute nelle ultime stagioni.

Per tutti e due gli estremi difensori si tratta dell’ennesimo anno in maglia molfettese tanto da essere ormai punti fermi anche nello spogliatoio.
Per Caterina Stasi sarà la quinta stagione consecutiva a difendere la porta Makula mentre per Maria Scarcelli sarà la quarta: la prima è sempre stata una pedina fondamentale in campo, la seconda si è sempre fatta trovare pronta portando con le sue parate decisive a Cerignola, di fatto, la Makula Molfetta a giocarsi la prima Final Four di Coppa Puglia lo scorso anno.

Entrambe, poi, ritrovano Ylenia Narsete: il trio, che si conosce alla perfezione, tornerà ad allenarsi insieme e a prepararsi insieme per difendere al meglio i pali biancorossi.